Torino-Verona, per Baselli un’altra chance per esaltarsi ed esaltare

Torino-Verona, per Baselli un’altra chance per esaltarsi ed esaltare

Focus on / La mezz’ala ha le potenzialità per tornare ad essere decisiva

2 commenti
Baselli

Un giocatore dalle potenzialità incredibili, vero trascinatore dei granata nel primo mese di questa Serie A, e poi persosi nei momenti altalenanti della squadra di Ventura. Daniele Baselli, contro il Verona, ha l’occasione per tornare ad illuminare l’Olimpico con le sue grandi giocate, dimostrando a tutti di poter crescere ancora e ancora in questa stagione.

Rispetto al resto della squadra, il classe ’92 ha fatto leggermente più bella figura in questo periodo buio: è vero, la mezz’ala ha perso in brillantezza e spunti, ma questo appare più dovuto alla generale attitudine della squadra granata, a larghi tratti incapace di proporre gioco. Ecco perché, a questo gruppo, in questo momento, serve anche e soprattutto un giocatore dalle qualità di Daniele Baselli, il quale si è già dimostrato capace di indirizzare partite e prestazioni. L’inizio di campionato dell’ex Atalanta è infatti stato spumeggiante, con 3 gol segnati in altrettante partite, l’ultimo del trittico proprio al Bentegodi contro il Verona dell’oggi esonerato Mandorlini, contribuendo al 2-2 finale. L’ultimo gol all’Olimpico del ventitreenne, invece, è più recente, e risale a metà ottobre, quando la sua marcatura pareggiò quella di Bacca nella sfida contro il Milan.

L’Hellas Verona potrebbe essere l’avversario giusto per tornare al gol, o quantomeno per riconsegnare al campionato il giocatore decisivo della prima parte di stagione: l’Olimpico vuole tornare ad esaltarsi con e per Baselli, e il desiderio non può che essere condiviso e ricambiato.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pimpa - 1 anno fa

    Questo articolo dimostra che bisogna scrivere qualcosa anche a costo di dire cose senza senso e agganci alla realtà.
    Quando mai Baselli ha indirizzato le partite? Io le ho viste tutte ma non ricordo di avere mai visto niente del genere.
    E poi si torna sempre allo stesso punto:sperare che Baselli risorga contro il Verona la dice già tutta.
    O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 anno fa

      Esatto, è da 3 mesi che scrivono che Baselli è pronto a risorgere.
      Io credo che il buon Baselli abbia sofferto più di tutti la mancanza di Avelar…infatti attacchiamo molto di più a destra, solo che i risultati sono pessimi peer via delle doti tecniche quantomeno limitate di Acquah.
      Boh speriamo solo che non si stia bruciando, perchè potenzialmente Baselli è un ottimo giocatore (non un fuoriclasse, che sia chiaro).

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy