Torino-Verona, per Jansson un’occasione da non farsi sfuggire

Torino-Verona, per Jansson un’occasione da non farsi sfuggire

Verso Torino-Verona / Il difensore rimpiazzerà con tutta probabilità lo squalificato Glik

Torino-Verona: un’occasione da non perdere per Pontus Jansson, una chance da non farsi sfuggire per il possente difensore svedese, che contro gli scaligeri ha la possibilità di mostrare il suo valore, non facendo rimpiangere lo squalificato Kamil Glik.

Sino ad ora il classe ’91 ha avuto ben poche opportunità per mettere minuti nelle gambe e mettersi in mostra. Appena due presenze per lui in questa Serie A: la prima proprio contro gli scaligeri nella partita di andata, quando al 16′ del primo tempo il brutto infortunio di Avelar – che si rivelerà più pesante del previsto – obbliga Ventura a mandare in campo il centrale svedese, che non figura benissimo, causando il rigore poi trasformato da Toni. La seconda apparizione – l’unica da titolare – non è propriamente da ricordare: contro l’Udinese Glik viene tenuto fuori, e Jansson ha la sua grande occasione. La partita dello scandinavo è sufficiente, ma i granata non riescono a raccogliere nulla dalla sfida casalinga contro i bianconeri, soccombendo per 1-0 grazie alla marcatura del giovane Perica.

Jansson
Pontus Jansson stacca su Luca Toni nella partita di andata al Bentegodi

Con tutta probabilità, contro il Verona Ventura sceglierà proprio Jansson per sostituire il capitano, e in un momento così delicato dal punto di vista delle prestazioni e dei risultati, la pressione sullo svedese non potrà che essere molto alta: Pontus dovrà essere bravo a mantenere la lucidità, giocando con determinazione e grinta, aiutando i suoi compagni ad agguantare una vittoria che sarebbe davvero importante per classifica e morale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy