Torino: Zappacosta scalpita per dare la giusta verve contro la Juve

Torino: Zappacosta scalpita per dare la giusta verve contro la Juve

Focus on / Con un Molinaro in caduta libera, il laterale ha tutte le qualità per convincere il tecnico Ventura a dargli una maglia da titolare per il Derby di domenica

1 Commento
classifica

Davide Zappacosta è uno dei tanti giovani su cui il Torino ha investito nel corso di questa stagione. Le sue prestazioni altalenanti, ovviamente giustificate dalla sua giovane età, lo hanno gettato però un po’ nell’ombra. Di conseguenza, Cristian Molinaro si preso il posto da titolare nella fascia. Quest’ultimo non è stato ad oggi all’altezza delle aspettative, causa di ciò soprattutto la sua età ormai abbastanza avanzata e una condizione fisica assolutamente in discesa. Un giocatore che fino a qualche tempo fa poteva garantire abbastanza esperienza, ma che oggi potrebbe essere invece un peso per la rosa del Toro.

Torino FC v US Citta di Palermo - Serie A

Questo potrebbe essere un treno da prendere al volo per Zappacosta, il quale è ancora alla ricerca di un’identità propria con la maglia granata. Un Davide molto timido se confrontato a quello della scorsa stagione. Il suo exploit lo ha raggiunto proprio l’anno scorso, quando era in forza all’Atalanta. A dimostrarlo sono i numeri, il classe 92′ ha infatti siglato ben 3 reti e 1 assist, mentre quest’anno ha segnato soltanto una rete, rimanendo a secco di assist. Quest’ultima statistica è quella che fa più arrabbiare il mister Ventura. L’allenatore genovese ha infatti costruito la sua squadra tenendo come punti di riferimento le ali, le quali dovrebbero spingere verso l’attacco per servire palle deliziose ai due attaccanti. Ma quest’anno, questo lavoro è stato fatto poco e male. Zappacosta dovrebbe quindi migliorare molto in fase offensiva, essendo lui uno dei perni fondamentali del gioco del Torino. Davide è però un giocatore molto giovane e davanti a lui c’è solo una strada in discesa, caratterizzata da un percorso di miglioramento. In fase difensiva è un ottimo giocatore, rispetto al già descritto Molinaro infatti, garantisce molta più sicurezza, non peccando come quest’ultimo in alcuni falli ingenui. Come con gli altri giovani della rosa, Ventura deve avere molta pazienza con Zappacosta, il quale può garantire una sicurezza nelle corsie laterali anche per i prossimi anni.

L’ala destra può sfruttare queste sue caratteristiche anche in vista del Derby della Mole di domenica prossima. Viste le ultime pessime prestazioni di Molinaro, Ventura può addirittura pensare di schierare Davide sin dal 1′. Un occasione dunque che Zappacosta non può assolutamente sprecare, dimostrando così il frutto di tanto lavoro e sacrificio svolto in questa stagione.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 2 anni fa

    Tutte le domeniche c’è qualcuno che scalpita. Cambiate titolo ogni tanto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy