Toro, 13 anni fa l’inizio dell’era Cairo: (ri)nasce il Torino FC

Toro, 13 anni fa l’inizio dell’era Cairo: (ri)nasce il Torino FC

Il 2 settembre 2005 l’imprenditore alessandrino diveniva il Presidente granata dopo il fallimento del Torino Calcio

di Redazione Toro News

Era il 2 settembre 2005, il Toro vedeva lo spettro del baratro avvicinarsi sempre di più dopo il fallimento del Torino Calcio della coppia Cimminelli-Romero. In quell’estate travagliata, un imprenditore alessandrino si prese carico di rifondare da zero o quasi la società granata: quell’imprenditore era Urbano Cairo, che acquisì la società proprio il 2 settembre di 13 anni fa, iscrivendo la squadra alla Serie B con una rosa costruita in poco più di due settimane. E’ la rinascita del Toro, che conquisterà subito la Serie A ai playoff nell’epica doppia-finale contro il Mantova.

Dopo una prima parte di gestione caratterizzata da tanti errori gestionali, tecnici e di mercato, Cairo ha trovato in Petrachi il braccio destro ideale, facendo crescere il suo Toro  – nato in quel settembre 2005 – in maniera quasi esponenziale dal 2011 ad oggi, fino ad arrivare ad una dimensione internazionale con la qualificazione in Europa League nel 2013-2014.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tororussia - 3 mesi fa

    con cairo quasi stabilmente con fatica meta classifica serie A senza gloria oltre alla serie b
    EL mai conquistata sul campo !!
    Di positivo che tutti i giorni abbiamo uno spazio su la gazzetta dello sport di sua proprietà mentre prima un articolo in ventesima pagina qualche volta a firma di BRAMARDO amico di strippoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. checktoro - 3 mesi fa

    I soldi …i soldi… qualcuno pensa che si entri nel calcio per fase beneficienza ? Dovrebbe farlo Cairo ?

    La squadra di venaria quando ruba lo fa per cattiveria o per interesse ?
    Cristiano Rubaldo e’ venuto a in una citta’ che manco sapeva dov’era per amore o per 30 zucconi l’anno + 40 di sponsor (con bonus fiscale annesso) ?
    Siamo seri !

    Con Cairo ,volenti o nolenti , uno dei migliori presidenti mai avuti siamo:

    – stabilmente in A (prima in B) e scusate se c’e’ differenza
    – fatto una EL
    – 1 scudetto primavera e una coppa Italia
    – molti giocatori di primo livello
    – il Filadelfia e’ una realta’ (anche se non e’ merito di Cairo ma dei tifosi)
    ma comunque chi voleva buttarci fuori dalla citta’ (gli Agnelli) ci e’ finito con uno stadio periferico , troppo piccolo.

    ma soprattutto dopo anni di controllo mediatico (Stampa, Tuttosport…) e’ partita la controffensiva ( quando mai il Toro ha avuto giornali importanti dalla sua Corriere, Gazzetta ,e una tv La7 che trasmette anche le amichevoli ?

    Tifosi veri del Toro : lottiamo contro una grande multinazionale americana (FCA) che ha rovinato l’Italia prima di scappare a Detroit ! Noi siamo ancora qui a lottare e a dare (molto) fastidio a una genia di squali arroganti, protervi, e disonesti che hanno solo tanti soldi senza dignita’.
    Una Champions delle due vinta senza merito alcuno gronda ancora del sangue della loro gente innocente e quando tutti pansavano si fosse giocato per burla loro si son presi la coppa : No Grazie !

    TORINO E’ STATA E RESTERA’ GRANATA ! FVCG ! SEMPRE !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. inf_710 - 3 mesi fa

    Servo…. spero marione che tu sia almeno un lavoratore autonomo e non un dipendente di nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 3 mesi fa

      Sono un libero professionista e non lavoro nemmeno in Italia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13963189 - 3 mesi fa

    Sergio Rossi contestato dai tifosi così come Pianelli… memoria corta per molti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giancarlo - 3 mesi fa

      Hai pienamente ragione! Abbiamo sempre contestato Presidenti che volevano bene al Toro (Pianelli, Rossi, ma anche Gerbi, ed ora Cairo), osannando talvolta quanti ci hanno spinti nel baratro (Borsano) innescando una caduta senza ritorno. E temo che molti non l’abbiano ancora capita, o forse sono troppo giovani per sapere di storia nostrana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione2 - 3 mesi fa

        Se tu non hai capito che a Cairo interessa solo il portafogli allora non hai speranza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. inf_710 - 3 mesi fa

    Si Marengo & C. ma coi loro soldi neanche la serie D avremmo vinto…salvatori del nome ma poi ci avrebbero(e giustamente ) lasciato sparire non avevano i soldi. A noi del Toro ci vogliono eliminare da sempre (guarda caso falliti con due uomini Fiat e stadio ai Gobbi…)e Cairo padrone di Gazzetta e Corriere della sera(Tuttosport e La stampa sempre a creare malumori contro di noi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13814870 - 3 mesi fa

    scrivo le stesse parole di granatadalegare…FORZATORO e ForzaCairo solo da errori si impara…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fedegranata - 3 mesi fa

    Per onor del vero vorrei ricordare Pierluigi Marengo, il vero salvatore del Toro insieme a un esiguo manipolo di eroi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fedegranata - 3 mesi fa

    Per onor del vero vorrei ricordare Pierluigi Marengo, il vero salvatore del Toro insieme a un esiguo manipolo di eroi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13726000 - 3 mesi fa

    Immer mettici più tabacco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 3 mesi fa

      Certo servo! !!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione2 - 3 mesi fa

      Senti sto idiota servo del cazzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. inf_710 - 3 mesi fa

    Concordo con immer….milto meglio Vidulich Calleri(il distruttore del settore giovanile più forte del mondo) cimminelli.. per avere un degno presidente bisogna tornare a Sergio Rossi!
    Ma basta detrattori del Toro e non di Cairo il male lo fate al Toro.
    Ma le altre squadre Gobbi a parte chi hanno come presidenti?!?! La Roma vende tutti Milan e Inter anni ridicoli…

    FORZA TORO E BASTA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 3 mesi fa

      La Roma vende tutrti, Milan e Inter ridicoli. Cretino l’Atalanta ha vinto più della Cairese. Ridicolo è il tuo presidente e q

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 3 mesi fa

    Molti non saranno d’accordo ma almeno durante l’anniversario quest’anno io sento che c’e’ una chiara crescita e intenzione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 3 mesi fa

      Si, lo sento direr da 13 anni e poi a gennaio è finito tutto. Qiuello che cresce è solo il portafoglio del presiniente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Immer - 3 mesi fa

    Il peggiore toro che io abbia mai visto come siamo caduti in basso e il peggio dovrà ancora venire siamo solo all’inizio. Questo non è più il toro è la caprese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granata da legare - 3 mesi fa

    Due cose dobbiamo riconoscere tutti a Cairo:
    1) aver fatto rinascere il Toro dopo il fallimento del 2005
    2) averlo fatto crescere dal 2005 ad oggi.
    Avrà anche commesso errori – la scelta di Mihailovic uno dei più recentii a mio parere -, ma grazie a lui il Toro è rinato e cresciuto in questi anni. Speriamo che l’ambizione del Presidente Cairo e il sostegno di tutti noi Tifosi lo riportino sempre più in alto dove il Toro si merita di stare! Sempre Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 mesi fa

      Buttati via 2 anni, quasi tutta la crescita di ventura, un 30M (Niang su tutti) e dati via Benassi ‘grazie’ a Miha

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy