Toro, a Cesena è di moda l’1-1

Toro, a Cesena è di moda l’1-1

Verso Cesena – Torino / Negli ultimi anni per ben tre volte finì con questo punteggio, come nel 1976. Nel 2006 vittoria targata Nicola e Martinelli

Quello di Cesena si è sempre rivelato un terreno di gioco ostico per i granata, specialmente negli ultimi tempi.

Il 2 febbraio del 1997, in serie B, il Toro di Sandreani impattava in Romagna per 1-1: gol di due veri lupi d’area come Dario Hubner e Marco Ferrante.
Nel 2005 furono invece i bianconeri a vincere, grazie al sigillo di Ciaramitaro. L’anno seguente il Toro ebbe la meglio in rimonta, con una vittoria importantissima in ottica serie A per il team allenato da Gianni De Biasi: al vantaggio iniziale di Salvetti risposero i difensori Davide Nicola e Luigi Martinelli.
Nei play off dello stesso anno finì invece 1-1: al solito Emiliano Salvetti rispose questa volta Raffaele Longo.
Nel 2009 fu invece il Toro di Colantuono ad impattare: gol di Leon per i granata, pareggio dell’ex Dominique Malonga per i padroni di casa.
E con il punteggio di 1-1, per gli amanti delle statistiche, finì anche nell’anno di grazia 1976, annata al termine della quale il Torino di Gigi Radice vinse il suo ultimo scudetto.
Sempre per gli amanti delle statistiche ricordiamo poi il larghissimo successo granata per 0-8 nella stagione 1942/’43.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy