Toro, a Genova con la Samp sempre sfide combattute

Toro, a Genova con la Samp sempre sfide combattute

Negli ultimi anni a Marassi Sampdoria e Torino hanno sempre dato vita ad incontri equilibrati e combattuti.
Nel campionato di serie A 2006/2007 i blucerchiati ebbero la meglio su un Toro opaco grazie ad un gol messo a segno da Emiliano Bonazzoli.
Negli ultimi anni a Marassi Sampdoria e Torino hanno sempre dato vita ad incontri equilibrati e combattuti.
Nel campionato di serie A 2006/2007 i blucerchiati ebbero la meglio su un Toro opaco grazie ad un gol messo a segno da Emiliano Bonazzoli.
L’anno successivo finì invece 2-2, con reti granata di Di Michele (rigore procurato da Stellone) e di Comotto; tra le fila sampdoriane da ricordare l’epica espulsione di Cassano (andato anche a segno) che dopo un’ imbarazzante sceneggiata per protestare contro il direttore di gara venne squalificato per numerose giornate.
Nel 2008/2009 furono ancora i blucerchiati ad avere la meglio, ancora una volta di misura grazie ad un colpo di tacco di Claudio Bellucci.
Bisogna aspettare l’annata 2011/2012 per vedere di nuovo Sampdoria e Torino di fronte al Ferraris, ma questa volta lo scontro ha come cornice la serie B: finisce 2-1 per i granata di Ventura, andati sotto con Costa ma bravissimi a ribaltare il risultato grazie a Suciu e a Rolando Bianchi, splendidamente imbeccato da Antenucci in contropiede.
L’ultimo precedente risale invece all’anno scorso: uno a uno di rigore con Pozzi che risponde a Capitan Bianchi.
 
Redazione TN
 
 Foto Dreosti
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy