Toro: auguri a Fortunato Torrisi

Toro: auguri a Fortunato Torrisi

 Uno dei derby più belli, più rocamboleschi della storia. Uno dei quei derby da raccontare ai nipotini. Uno di quei derby che chi l’ha vissuto da tifoso o in campo non si scorda mai. Fortunato Torrisi ex centrocampista del Toro nella stagione…
 Uno dei derby più belli, più rocamboleschi della storia. Uno dei quei derby da raccontare ai nipotini. Uno di quei derby che chi l’ha vissuto da tifoso o in campo non si scorda mai. Fortunato Torrisi ex centrocampista del Toro nella stagione 1982-83 quel derby se lo ricorderà per sempre. Acquistato  a titolo definitivo dall’Ascoli dopo stagioni vissute da nomade in giro per l’Italia arrivò al Toro insieme a Borghi ed Hernandez. In panchina Bersellini, presidente Sergio Rossi e direttore Generale Luciano Moggi. In quel Toro dopo l’addio di Pulici, trasferitosi all’Udinese, giocava Salvadori, Comi, Dossena, Zaccarelli e Giacomo Ferri. 
 
Alla decima giornata il primo derby. Platini segnò il gol vittoria alla mezz’ora del primo tempo. Anche il secondo derby sembrava dovesse finire così, con una sconfitta. Ma il Toro si sa, non muore mai, non molla mai e si rialza sempre. Una rimonta tipica  granata, da vecchio cuore granata. Due a zero fino al 65’,Rossi e Platini i marcatori.  Bolmida dall’alta sembrava avesse dato la  carica con la tromba. Al 71’ Dossena, al 72’ Bonesso e al 74’ proprio Torrisi. 3 a 2. Il Toro in delirio e proprio Torrisi viene portato in trionfo. A fine stagione l’addio al granata per gli ultimi due anni ad altri livelli. Alla Lazio dal 1984 al 1986. Poi ancora Ternana e Chieti. Oggi tutta la redazione di TN augura un buon compleanno a giocatore entrato nel cuore di tutti i tifosi granata, Fortunato Torrisi.
 
 
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy