Toro, auguri a Giuliano Terraneo

Toro, auguri a Giuliano Terraneo

I mitici anni ’70. Gli anni dello scudetto e dei gemelli del gol Pulici e Graziani. Gli anni del poeta del gol Claudio Sala e di Pianelli. Nel 1977 a far parte di quel gruppo storico arrivò dal Monza il portiere Giuliano Terraneo. Subito nel cuore dei tifosi granata visto l’esordio l’11 dicembre proprio nel derby terminato 0 a 0. Il Toro nel cuore e una maglia indossata per ben 7 stagioni. In quegli anni Zoff e Castellini erano i numeri uno in assoluto ma il baffo nero della provincia di Monza è da inserire nella lista dei grandi di allora.

 

Con il Toro quasi 200 presenze prima di passare al Milan. Appesi i guantoni al chiodo nel 1990 la passione per il calcio rimane iniziando una carriere da direttore sportivo. I primi passi nel Monza poi Lazio e Inter. Insieme a Lele Oriali porta ai neroazzurri prima Seedorf e poi Cannavaro. Amico di Wenger e collaboratore del Barcellona, Terraneo è stato protagonista prima in campo e dopo fuori.

Oggi l’ex portierone granata, nato il 16 ottobre del 1953, compie 60 anni: auguri da tutta la Redazione!

 
Redazione TN

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy