Toro, auguri mister Longo!

Toro, auguri mister Longo!

E’ nato oggi, quando il Toro si apprestava a vincere l’ultimo scudetto, Moreno Longo. L’attuale allenatore della Primavera granata nasceva 37 anni fa a Torino, città che lo ha segnato anche dal punto di vista calcistico. Dopo un breve trascorso nel settore giovanile del Lascaris,…
E’ nato oggi, quando il Toro si apprestava a vincere l’ultimo scudetto, Moreno Longo. L’attuale allenatore della Primavera granata nasceva 37 anni fa a Torino, città che lo ha segnato anche dal punto di vista calcistico. Dopo un breve trascorso nel settore giovanile del Lascaris, Longo a 11 anni è già nel vivaio granata, dove farà tutta la trafila, fino all’esordio in Serie A nella stagione ’94-’95. Longo è un terzino che si sa adattare bene anche al centro della difesa e in  granata disputerà le sue prime tre stagioni da professionista, collezionando 31 presenze: due anni di massima serie, poi la retrocessione in B. Nell’estate del ’97 passa alla Lucchese, dove milita per due stagioni, fino a diventare anche capitano della squadra toscana. Nel ’99 passa al Chievo, con cui nel 2001 farà parte della storica cavalcata che porterà i clivensi in Serie A: un traguardo che Longo non si potrà godere molto, a causa della rottura dei legamenti che ne limitano l’impiego a sole 12 presenze. In A non gioca mai con la maglia gialloblu e nel gennaio 2003 torna in B con il Cagliari: in Sardegna finalmente riassaggia il campo dopo lungo tempo. A fine stagione passa al Teramo in C1, avventura che finisce male, per colpa di un’aggressione ultras. Nelle ultime due stagioni Longo torna vicino a casa e finisce la sua carriera con un’annata nella Pro Vercelli prima e una ad Alessandria poi, sempre in C2. Appende le scarpette al chiodo a 30 anni, per cominciare subito la carriera da allenatore. Giovanili del Filadelfia Paradiso, poi Canavese e infine nel 2009 torna a casa nel suo Toro, che in questi giorni sta provando a riportare sul gradino più alto del torneo di Viareggio. Auguri mister e in bocca al lupo!
 
Redazione TN
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy