Toro, buoni segnali da Lukic: anche lui merita una chance

Toro, buoni segnali da Lukic: anche lui merita una chance

Focus on / Pochi minuti in campo per il regista, che ha però mandato buoni segnali a Bergamo

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Ha avuto poco meno di quindici minuti in campo Sasa Lukic, che a Bergamo ha però dimostrato di avere tutte le carte in regola per ritagliarsi uno spazio in questo Toro. Mazzarri ha infatti concesso uno spezzone di gara al centrocampista serbo, che ha cercato di mettersi in mostra ed ha ben figurato.

INFORTUNIO INIZIALE – Il giocatore è stato sfortunato in estate, con un problema muscolare che lo ha messo fuori gioco per una buona parte di ritiro, impedendogli così di mettersi in gioco e costringendolo a rincorrere nelle gerarchie in mediana. E così, in questo avvio di campionato, Lukic ha collezionato solamente quindici minuti di gioco. Contro l’Atalanta, però, il centrocampista ha dato prova di meritare più spazio, mettendosi in mostra anche in un ruolo non suo.

Rampanti: “Dopo il K.O. era importante restare in piedi. Belotti? Si riguardi Chiesa…”

TUTTOFARE A CENTROCAMPO – Nato come regista, Lukic ha dimostrato con il passare del tempo di sapersi disimpegnare con buoni risultati in tutte le posizioni del centrocampo. A Bergamo Mazzarri lo ha utilizzato da trequartista nel 3-4-2-1 ed anche in questo ruolo, ancor più inedito del solito, il serbo ha mostrato buoni numeri. Un segnale al tecnico, dunque, che nelle prossime partite potrebbe concedergli maggiori opportunità. Più facile che venga utilizzato da mezzala ed a fargli posto potrebbe essere Baselli, giocatore che nelle ultime uscite ha giocato nettamente al di sotto delle proprie potenzialità. Più difficile che Mazzarri lo utilizzi davanti alla difesa, suo ruolo naturale, in cui il favorito rimane Rincon. Ma Lukic ora scalpita: nelle prossime gare potrebbero arrivare nuove possibilità, magari dal primo minuto.

 

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. roplo - 2 mesi fa

    è un anno con la stessa squadra e ancora non ha capito un tubo …un anno di allenamenti a porte chiuse e ancora non ha capito nulla e ci assorbiamo 2 annualità come rincon baselli cercando scuse e dicendo che Bergamo è stata una grande partita …mister 5 4 1 ….. io punterei su questa 4 2 3 1 ….desi nkulu diidji aina ….lukic meite ….iago soriano berenguer….gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo71 - 2 mesi fa

    Rincon se a forza di stare nella posizione nevralgica del campo intercetta due palloni, 1 su 2 lo riperde in modo pericoloso per la nostra difesa. Il secondo fa un appoggio banale. Giocatore iper valutato, lento e persino poco fisico..senza parlare dei piedi…da usare a fine partita…possibilmente anche dopo.
    Lukic titolare al suo posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    vedere giocare (insostituibile) quello scarpone e sottolineo scarpone (non giocherebbe titolare neanche in promozione,RINCON è perlomeno assurdo lukic ne vale almeno 100 pero resta in panca perche il mister (porte chiuse)non capisce nulla di calcio sa solo difendere a oltranza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Eppure quello “scarpone ” a Genova giocava Titolare, nella sua nazionale mi pare che giochi titolare, con Mihailovic giocava Titolare, adesso con Mazzarri uguale. O è un super raccomandato oppure 4 allenatori non capiscono un cazzo e lui ha avuto la fortuna di beccarli uno di seguito all’ altro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 2 mesi fa

        La seconda che hai detto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 2 mesi fa

    A parte Meitè, non ci sono altri centrocampisti da considerare insostituibili. Lukic può sperare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 2 mesi fa

    Per me, bisogna provare Lukic nel suo ruolo naturale, al posto di Rincon, non cambiare ruolo anche a lui x metterlo al posto di Baselli, come sostiene l’articolo.
    Baselli, è vero, non ha brillato: perché, Rincon, sì?
    Vorrei vedere Parigini, Edera e Lukic in campo, ma ALMENO X MEZZ’ORA, MEGLIO SE X UN TEMPO INTERO,possibilmente nel loro ruolo naturale. Solo in questo caso li si potrà valutare obiettivamente ed equamente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. GlennGould - 2 mesi fa

    Fisicamente mi è parso più presente, maggiore personalità, tecnica e visione di gioco non si discutono. Buon momento per farlo giocare al posto di Rincon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pepe - 2 mesi fa

    Sirigu, izzo nkoulou djidji, de silvestri meité lukic ansaldi, iago belotti aina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Spadowsky - 2 mesi fa

      Perfetto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro71 - 2 mesi fa

    Il vero problema del Toro è l’assenza totale di gioco. È tutta improvvisazione. Rincon non è un regista, spezza solo il gioco. Io inserire i Lukic come regista visto che in Spagna lo scorso anno ha fatto bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 2 mesi fa

      D’accordissimo, almeno provare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Scott - 2 mesi fa

    Sarebbe ora di dargli il posto di Rincon. Non certo a fare la seconda punta o lo bruciamo. Ha fisico e tecnica per consentire di mettete il trequartista e le due punte, unico rimedio allalla totale carenza di gioco vista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Orson - 2 mesi fa

      Concordo. Lui dentro e fuori Rincon già sarebbe tanto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Fuori Baselli, dentro Lukic. Basta figli e figliastri.
    Centrocampo a due Meité e Lukic, e davanti il tridente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilCalu - 2 mesi fa

      Concordo. Mi era già piaciuto in coppa Italia, vale la pena provarlo dall’inizio.
      Chi ha seguito il Toro negli ultimi anni non può negare che Belotti ha segnato con continuità quando ha giocato nel 433. Già nel passaggio al 4231 di Sinisa aveva rallentato la media realizzativa. Se Mazzarri non vuole prescindere dai 3 dietro mi chiedo se sia veramente così impensabile un 343…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Scusa privilegio Granata ma se c’è una cosa che a Mazzarri non si può contestare è proprio quella di fare figli e figliastri, mi sembra che a Bergamo lo abbia dimostrato . Lukic purtroppo era infortunato altrimenti probabilmente avrebbe trovato molto più spazio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy