Toro, che bella la certezza Falque: è l’unico “top player” in linea con le attese

Toro, che bella la certezza Falque: è l’unico “top player” in linea con le attese

Focus On / L’ala spagnola è uno dei migliori giocatori del girone di andata che sta per concludersi. Con 7 gol in 18 presenze è anche il capocannoniere granata

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Dopo l’ennesima occasione buttata al vento nella partita di Ferrara contro la SPAL, il Toro si appresta a festeggiare il Natale con l’amaro in bocca. Ma, nonostante ciò i granata hanno trovato sotto l’albero di Natale un Iago Falque in forma smagliante e con la doppietta di ieri, il capocannoniere granata è arrivato a quota 7 gol in Serie A. Una rete che tra l’altro entra negli annali del Toro come la quarta più veloce della storia, dietro a quelle di Skoro, Hitchens e Rosen (qui la tabella delle reti più veloci del Toro in campionato, documentata e completa).

LEGGI: Spal-Torino 2-2, si allunga la lista dei rimpianti

STACANOVISTA – L’ala spagnola è sempre stato utilizzato: infatti, è stato schierato presente in tutte le 18 giornate di campionato. Mihajlovic ripone in lui molta fiducia, quest’ultima ripagata con gol e assist importanti. Partendo dalla prima rete stagionale e decisiva per la vittoria segnata nel recupero a Benevento, passando per il bellissimo gol di San Siro contro l’Inter, per finire con la doppietta di ieri. Il rendimento di Iago Falque è all’altezza delle aspettative, al di là di alcune partite di pausa, l’ex Roma resta tra i pochi giocatori granata che hanno mantenuto le premesse di inizio stagione. Non solo: si dimostra leader anche ai microfoni, presentandosi davanti ai giornalisti per analizzare una debacle come quella di ieri e facendolo con sincerità (“Ci siamo rilassati dopo lo 0-2”). Abile con entrambi i piedi, il numero 14 granata ha segnato 5 gol di sinistro e 2 di destro, fornendo però solo un assist. Ha giocato in Serie 1434 minuti, risultando essere il settimo giocatore più impiegato da Mihajlovic. In Coppa Italia le statistiche parlando di 2 gol e 2 assist in due presenze, contro TrapaniCarpi.

FC Crotone v Torino FC - Serie A

FIDUCIA INCONDIZIONATA – Di sicuro il passaggio al 4-3-3 ha giovato anche allo spagnolo, che in questo modulo è più incisivo e maggiormente vicino alla porta riesce a sfruttare le sue doti. Seppure Iago fosse riuscito a segnare già tre gol nel 4-2-3-1 di inizio stagione, in quel modulo aveva certamente mansioni più difensive, avendo un giocatore di meno a coprirgli le spalle sulla fascia destra. Dopo aver chiuso la scorsa stagione con 12 gol8 assist, la sua fame di riconferma e di migliorarsi rispetto al passato sta facendo la differenza finora. Con l’infortunio di Ljajic e Niang, che continua a deludere (leggi qui), il Toro e Mihajlovic si affida alla sua fantasia e spensieratezza e chissà che proprio lui possa aiutare Edera Berenguer, che scalpitano in panchina alla ricerca di un posto da titolare, a sbocciare.

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. warriors - 1 anno fa

    Belotti vero quest’ anno gioca almeno sembra contro voglia….pero ‘chi gli hanno messo intorno per almeno garantirgli una entrata in Europa? …. da quando e’ uscita la lira ed e’ arrivato l’ euso …ci siamo andati in Europa per demeriti altrui …Il vate Cerci ci elimino di fatto a Firenze calciando il rigore che conta … …e ora di cambiamento radicale di rifondazione ….costera’ sacrificio …e magari ripassare da Licata , Gubbio e Cittadella che a onor del vero si e poi sempre affermata in b ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. silviot64 - 1 anno fa

    Fascia a Iago, Belotti non la merita più. E dalla prima giornata che gioca controvoglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 1 anno fa

    Non ho letto l’artivolo , ma mi limito a commentare il titolo.
    Non sono d’accordo, penso che il mio amato Toro non disponga di Top players, per la semplice ragione che non possiamo permetterceli.
    Credo che ci siano degli ottimi calciatori in rosa, questo sì.
    Falque , uno di questi , al momento risulta essere il più in forma di tutti.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 1 anno fa

    Troppo forte: lo vendiamo? Tanto c’e’ Edera in quel ruolo.

    Facciamo cassa dai, quali altri Bimbi viziati possono accasarsi a Torino?

    Bella frase (anche se fa male…) finale in un articolo su calcio mercato punto com:

    “se non si riesce ad andare oltre al 2-2 contro tre delle ultime quattro della classifica (soprattutto se si considera che in due occasioni si era in vantaggio di due reti) non si va in Europa. E non si merita neanche di andarci.”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Esattamente come l Italia ai mondiali…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 1 anno fa

      beh… c’era qualcuno che sosteneva che la cessione di Peres per Iago e Ljaic fosse un insulto all’intelligenza umana! e sono quelli super esperti di calciomercato che si fanno fighi parlando, col senno di poi, di Njang.
      Io sono solo in attesa (infinita) di vedere i nostri giocatori fare quello che sono in grado di fare, perchè solo cosi si vincono le partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy