Torino-Chievo, l’ex Maxi Lopez scalpita per una chance. E Belotti…

Torino-Chievo, l’ex Maxi Lopez scalpita per una chance. E Belotti…

Focus On / L’attaccante, ancora a secco in campionato, cerca l’occasione giusta per mettersi in mostra e sbloccarsi. Quella contro la sua ex squadra potrebbe essere la chance giusta

1 Commento

Maxi Lopez scalda i motori. L’attaccante granata, che con ogni probabilità sarà titolare nella partita di Coppa Italia del prossimo 29 Novembre contro il Pisa, e spera in minuti importanti già Sabato alle 18.00 contro la sua ex squadra. Belotti, colto da una leggera sindrome influenzale, dovrebbe recuperare in vista del Chievo ma le sue condizioni andranno valutate giorno dopo giorno, e l’argentino, in caso di necessità, si farà certamente trovare pronto.

EX SCOMODO – Arrivato in granata nell’Inverno del 2015, Maxi, aveva militato per poco più di sei mesi nel Chievo Verona appena prima di diventare un giocatore del Toro. In gialloblù poche fortune e un feeling mai realmente trovato con i compagni. Un solo gol in 13 presenze. Nell’ultimo match vinto dai granata in casa  contro il Chievo, il 17 Maggio 2015, fu proprio Maxi Lopez a decidere il match con una doppietta che permise al Toro di imporsi per 2-0. L’attaccante, che aspetta quest’anno il momento giusto per poter tornare protagonista, sogna il primo gol in stagione proprio contro la sua ex squadra.

VOGLIA DI GOL – Maxi Lopez, ancora a secco di gol in questo campionato, vuole sbloccare il suo “score” personale. Quella di Sabato, e il successivo match di Coppa Italia di Martedì, sembrano poter essere le chances giuste per l’attaccante di segnare, gioire e far gioire i propri tifosi. L’obbiettivo è dunque il gol. Trovare minuti decisivi per segnare e per regalare al Toro punti decisivi per la corsa europea, come ha gia dimostrato di saper fare negli anni passati.

Da quando è arrivato in Serie A, Maxi Lopez, ha fatto spesso male alle sue ex squadre “imponendo la legge del gol dell’ex”. Ora l’argentino ha bisogno di minuti importanti per mostrare tutta la sua classe e, quella di Sabato contro il Chievo, sembra essere un’occasione…maxi.

Nicolò Muggianu

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 1 settimana fa

    Io farei rifiatare il gallo già da sabato, magari facendolo entrare solo nel secondo tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy