Torino, via alla stagione coi lavori in corso: per l’Europa si aspettano altri acquisti

Torino, via alla stagione coi lavori in corso: per l’Europa si aspettano altri acquisti

Approfondimento / Sirigu l’unico volto nuovo a disposizione di Mihajlovic, mancano ancora altri 5 o 6 innesti

10 commenti

La nuova stagione è in procinto di iniziare ma il Torino è ancora un cantiere aperto. Oggi pomeriggio prenderà il via ufficialmente la preparazione al prossimo campionato: i granata si riuniranno agli ordini di Mihajlovic dando il là a una nuova avventura. Ma quali sono le certezze che accompagneranno il Torino? Ad oggi nessun pezzo pregiato è partito – in testa Andrea Belotti – e il tecnico serbo potrà contare su tutti quei giocatori che l’anno scorso hanno costituito lo “zoccolo duro” e sui quali si sono costruite solide fondamenta. Il problema più spinoso da affrontare arriva però dal mercato in entrata. L’unico volto nuovo a disposizione di Mihajlovic finora è Sirigu: l’estremo difensore è arrivato dal Paris Saint-Germain al termine di una trattativa che stava rischiando di complicarsi. Un ottimo acquisto, certo, ma basterà a Sinisa per iniziare a dispensare in tutta tranquillità i nuovi dettami tecnico-tattici? No di certo, visto un gruppo incompleto e orfano dei Nazionali U21 che si uniranno con qualche giorno di ritardo visti gli impegni consumati a fine campionato con le rispettive selezioni.

LILLE, FRANCE - JUNE 22: Salvatore Sirigu of Italy gestures during the UEFA EURO 2016 Group E match between Italy and Republic of Ireland at Stade Pierre-Mauroy on June 22, 2016 in Lille, France. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
LILLE, FRANCE – JUNE 22: Salvatore Sirigu of Italy gestures during the UEFA EURO 2016 Group E match between Italy and Republic of Ireland at Stade Pierre-Mauroy on June 22, 2016 in Lille, France. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

 

Dal mercato inoltre, mancano almeno altri 5-6 innesti: un numero considerevole viste le parole di Mihajlovic che alla fine della scorsa stagione aveva comunicato di voler confermare appena 13 dei componenti della squadra. Con Hart e Padelli che hanno salutato ormai da tempo e Carlao che è in procinto di farlo, sono tanti i volti in rosa pronti a dire addio al Torino. Un grattacapo non da poco per il mister serbo, che nei primi giorni del ritiro potrebbe trovarsi a lavorare con alcuni giocatori che non fanno più parte del progetto. Anche per questa ragione la dirigenza granata vorrebbe chiudere al più presto qualche colpo in entrata. I nomi più caldi sono senza dubbio quelli di Zapata e Donsah. Due profili interessanti, sui quali si sta lavorando con decisione e che potrebbero arrivare già nella prima metà del ritiro di Bormio, per dare un segnale importante a tutto l’ambiente.

Udinese Calcio v AC ChievoVerona - Serie A

Ad oggi però il Torino che è ai nastri di partenza della nuova stagione è ancora un cantiere aperto. Se da un lato è vero che Miha (a differenza di Ventura) non ha mai fatto particolari pressioni o richieste alla dirigenza per avere buona parte della rosa a disposizione già dall’inizio del ritiro, è altrettanto vero che inevitabilmente il mercato di una squadra va valutato anche da questi dettagli. Con il futuro di Belotti ancora da decifrare e i colpi in entrata che tardano ad arrivare, il Torino deve ora capire quali siano le sue ambizioni e la sua dimensione. La nuova stagione è alle porte, ma nel Torino c’è ancora tanto da fare…

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. simorovig_616 - 2 mesi fa

    Zapata non vale il Cholito… Che costa uguale e ha ampi margini di crescita… E Zapata non è neppure così compatibile con Belotti come dite voi… Secondo me il Chiliti lo è di più, per caratteristiche fisiche e tecniche… Se compatibile lo era Immobile, lo è pure il Cholito… Mentre Zapata è un bel bisonte… Molto più scarso ma per caratteristiche fisiche troppo simile a Belotti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rocket man - 2 mesi fa

    Sarebbe molto più vantaggioso vendere Belotti adesso che il prossimo anno. Perché si avrebbe la possibilità, già in questa stagione, di acquistare i profili utili per la conquista di un posto uefa, trovandoseli già amalgamati e collaudati nel gruppo, pronti quindi ad affrontare le coppe l’anno successivo.
    Non dimentichiamo che serve tempo per trovare il giusto assetto nei reparti, e che affrontare coppe e campionato necessita di una rosa con elementi tutti pronti al turnover, e all’altezza del ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simorovig_616 - 2 mesi fa

      Belotti l’estate prossima, dopo la (probabile) vetrina dei mondiali, lo vorrà chiunque e il banfone intaschera’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. osvaldo - 2 mesi fa

    LA SITUAZIONE BELOTTI DOVEREBBE GIà ESSESE STATA RISOLTA. IN…automatico!
    CAIRO E, NON SOLO LUI, NON AVEVA AFFERMATO CHE SE ENTRO IL 30 GIUGNO NON SAREBBE ARRIVATO IL FAMOSO CENTONE, BELOTTI SAREBBE IN OGNI CASO RIMASTO AL TORO ALMENO PER UN’ALTRO ANNO?
    ADESSO SIAMO AL 10 LUGLIO,GIORNO IN CUI LA SQUADRA SI RIUNISCE E NESSUNO SA SE BELOTI E’ DENTRO O FUORI.A PROGRAMMAZIONE, COME AL SOLITO, FACCIAMO RIDERE PER NON PIANGERE!
    COME E QUANDO SI VORRANNO RISOLVERE I PROBLEMI DI DIFESA E CENTROCAMPO?
    UNA RIFLESSIONE SU DUVAN ZAPATA. SICURAMENTE E’ UN BUON PROFILO,CON O SENSA BELOTTI MA, MI CHIEDO, SE VI SONO LE CONDIONI PER AGGANCIARE IL CHOLITO,PERCHE” NON SI PUNTA SU DI LUI?,TRA L’ALTRO SOLO CON UN PICCOLO SFORZO ECONOMICO IN PIù! ZAPATA NON E’ UOMO DA 17-.22 GOL A STAGIONE MENTRE 18-20MLN SONO TANTI SOLDI. SIMEONE HA SEGNATO 12-13 GOL GIA’IL PRIMO ANNO IN iTALIA, HA SOLO 21 ANNI CON MARGINI DI CRESCITA MOLTO PIù ALTE DI ZAPATA E…FUTURA PLUSVALENZA MOLTO PIù INTERESSANTI DEL COLOMBIANO!
    OSVALDO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 2 mesi fa

      Ciao Osvaldo leggo sempre con piacere i tuoi commenti, che trovo equilibrati e a modo. Concordo con te su Zapata(più che altro sul prezzo) anche se secondo me può adattarsi meglio con una punta come Belotti(ad Udine con le tre punte si spostava molto anche sulla destra).
      Per Belotti secondo me rimarrà, oggi sarà al primo allenamento nonostante potesse godere di ulteriori ferie, in più siamo già cascati una volta nella cessione dell’ultimo minuto e non credo(spero) che ricapiterà…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torogranata - 2 mesi fa

        Concordo,Zapata è più adatto a giocare assieme al Gallo,se poi dovesse andare via prenderei subito Simeone,
        ma la situazione di Belotti deve chiarirsi al più presto possibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabio - 2 mesi fa

    Non mi sembra che gli altri, Milan a parte, stiano facendo sfracelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 2 mesi fa

    Altri ?

    Perchè chi avrebbero acquistato? Ah , si il portiere .

    Certo li avrei proprio voluti vedere oggi in raduno senza il portiere ,

    Ridicoli !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. menkheperra - 2 mesi fa

    Sta aspettando i 100 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Anche secondo me.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy