Toro, con il Sassuolo l’assenza di El Kaddouri libera Farnerud

Toro, con il Sassuolo l’assenza di El Kaddouri libera Farnerud

Verso Sassuolo – Torino / Contro i neroverdi di Di Francesco lo svedese è pronto ad essere protagonista

Commenta per primo!

Come risaputo nel Torino che domenica alle 12:30 affronterà al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Sassuolo di Eusebio Di Francesco mancherà Omar El Kadduri, fermato per una giornata dal giudice sportivo Tosel.

E allora a centrocampo, in posizione leggermente avanzata nel 3-5-2 di Ventura, quasi a ridosso delle punte, dovrebbe giocare lo svedese Alexander Farnerud, che per caratteristiche tecniche è il sostituto naturale del belga – marocchino.

Rispetto a El Kaddouri Farnerud ha forse meno tecnica e meno fantasia, ma è comunque in possesso di buoni piedi, della capacità di correre molto e di essere in ogni zona del centrocampo nel corso di tutta la partita e, soprattutto, della capacità di inserirsi e di calciare a rete.

Dopo i 4 gol messi a segno nella scorsa stagione, quest’anno si è fermato a uno, nel match dell’Olimpico di Roma contro la Lazio, ma la sfortuna che più volte lo ha fermato nei suoi tentativi di conclusione a rete non lo spaventa, e Farnerud è pronto a sfruttare al meglio la chance che gli si potrebbe presentare davanti e ad essere protagonista.

Il suo tiro secco e potente e la sua fisicità possono essere armi importanti contro la difesa del Sassuolo, che potrebbe essere beffata dai suoi inserimenti senza palla favoriti dai varchi aperti dalle due punte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy