Toro, con qualche ingenuità in meno…

Toro, con qualche ingenuità in meno…

La classifica granata è senza dubbio rosea, migliore di quanto ci si potesse onestamente attendere ad inizio stagione ma, volendo fare i perfezionisti, ci si può accorgere che con un po’ di accortezza in più la posizione del Toro avrebbe potuto essere ben diversa.

 

TORO INGENUO- Un esempio…

Commenta per primo!

La classifica granata è senza dubbio rosea, migliore di quanto ci si potesse onestamente attendere ad inizio stagione ma, volendo fare i perfezionisti, ci si può accorgere che con un po’ di accortezza in più la posizione del Toro avrebbe potuto essere ben diversa.

 

TORO INGENUO- Un esempio su tutti potrebbe essere quello delle ultime partite, con il Torino capace di complicarsi la vita in mille modi diversi: a Cagliari, pur con un arbitraggio discutibile, i granata sono stati ingenui in diverse occasioni ed avrebbero potuto portare a casa almeno un pari, mentre all’Olimpico contro il Palermo è stata sprecata qualche palla gol di troppo contro un’avversaria in crisi e piuttosto modesta.

 

A VOLTE SPRECONE-Gli errori sotto porta e la scarsa vena realizzativa degli attaccanti sono stati pagati anche a Parma, dove i granata hanno più volte mancato, anche in maniera grottesca, il colpo del ko, e hanno subito quattro reti in un quarto d’ora da una squadra che non vinceva da tantissimo tempo rimettendole le ali.

Se si analizza l’intero corso della stagione poi, sono moltissime le occasioni in cui Bianchi e compagni, dopo essere passati in vantaggio, sono stati raggiunti e spesso superati.

 

MIGLIORARE PER CRESCERE-E’ ovvio che guardare le partite da fuori è più facile, che stare in campo è tutta un’altra cosa e che, per una neopromossa( seppure blasonata) un pizzico di ingenuità è normale ma questo è un aspetto da migliorare in vista del futuro, in vista di una squadra che punta a rimanere in pianta stabile nella parte sinistra della classifica e, perché no, magari ad ottenere anche un posto in Europa League.

 

Roberto Maccario

 
 
Foto Dreosti
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy