Toro, contro il Carpi l’avversario in più è la pressione

Toro, contro il Carpi l’avversario in più è la pressione

I ragazzi di Ventura possono regalarsi un sabato sera da primi in classifica ma dovranno dimostrare di saper affrontare con la giusta attenzione una sfida che offre loro una chance così importante

2 commenti
Torino-Palermo, palermo-torino

Dopo il Frosinone alla prima giornata e dopo la doppia trasferta veronese prima contro l’Hellas e poi contro il Chievo il Torino si allontana nuovamente dalle mura amiche dello stadio Olimpico per andare a giocare fuori casa, questa volta a Modena contro l’altra esordiente assoluta di questa serie A, oltre ai ciociari del Frosinone: il Carpi.

TRASFERTE DIFFICILI – Trasferte che negli ultimi tempi si sono fatte complicate, perché se è vero che in casa il Toro tra la fine del campionato scorso è l’inizio di quello attuale ha raccolto 5 vittorie consecutive è altrettanto doveroso sottolineare che lontano dalla città della Mole i granata nelle ultime 5 uscite (sempre tra la scorsa annata e questa) hanno conquistato una sola vittoria, un pareggio e tre sconfitte. A Modena servirà una svolta, in una partita che sulla carta ha nella squadra di Ventura un chiarissimo favorito.

Frosinone Calcio v Torino FC   - Serie A
Quagliarella esulta a Frosinone: contro i ciociari è arrivato l’unico successo in trasferta ottenuto finora dal Torino

FARI PUNTATI ADDOSSO – Come contro il Frosinone alla prima giornata i granata hanno il pronostico tutto dalla loro parte e a questo si aggiunge la non indifferente pressione data dal fatto che una vittoria darebbe al Toro, almeno per una notte, la vetta solitaria dalla classifica. Lo splendido rendimento di Glik e compagni, il + 8 sulla Juventus, l’attuale terzo posto, il Filadelfia che sta finalmente rinascendo, tutti questi avvenimenti insieme stanno poco a poco facendo aumentare il numero dei riflettori puntato sulla società di via Arcivescovado. Questo se da un lato è un ulteriore riconoscimento della bontà del lavoro svolto in questi anni da Cairo, Petrachi e Ventura dall’altro può diventare un ostacolo in più, perché è più facile fare risultati quando nessuno se li aspetta da te, piuttosto che riuscire a confermarsi con sempre più occhi che osservano quello che fai.

Torino FC v US Citta di Palermo - Serie A
Benassi a segno contro il Palermo con un eurogol. Le prestazioni del Torino sono sempre di più sulla bocca dei principali media nazionali

TRAPPOLA CARPI – In aggiunta il Carpi ha sostituito proprio in questi giorni l’allenatore e l’arrivo di Sannino al posto di Castori potrebbe dare, in particolare ad avvicendamento appena avvenuto, una scossa all’ambiente biancorosso. Una trappola in più per il Toro, che contro un avversario di caratura inferiore dovrà essere bravo e cinico a sfruttare da subito le occasioni che si presenteranno per mettere la partita in discesa: è fondamentale non far prendere troppa fiducia ai carpigiani, che se contro la Sampdoria e la Roma sono affondati malamente in appena un tempo, hanno però resistito strenuamente contro il Napoli, dimostrando che se prendono fiducia possono diventare insidiosi. Ma Ventura e i suoi non hanno timore: sabato sera c’è un primo posto da occupare.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pupi - 2 anni fa

    Mettiamo i puntini sulle i e smettiamo di parlare ogni tre per due di primo posto. In casa il Carpi ha perso di misura immeritatamente e con decisioni arbitrali a sfavore sia con la Fiorentina e l’Inter ed ha fermato sullo 0 a 0 il Napoli. Quindi far sembrare una formalità questa partita significa porre le basi la classica partita che non ti aspetti. Loro han cambiato allenatore e sappiamo che spesso questo può fare la differenza, senza contare che per il Carpi questa sarà una finale di champions, se perdono sono mentalmente in B. Cominciamo a dire che sarà una battaglia con il coltello tra i denti ed in seconda istanza che per quanto abbiamo una panchina lunga ci mancano 6 giocatori senza contare Farnerud ed alcuni titolari sono difficilmente sostuibili specialmente quando cominciano ad essere troppi in una partita sola. Volare rasi al suolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Da affrontare tutte con lo stesso spirito, in coppa Italia e campionato, quello di Bilbao.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy