Toro, contro il Chievo al Bentegodi tendenza da invertire

Toro, contro il Chievo al Bentegodi tendenza da invertire

I granata hanno trovato la vittoria una sola volta in casa dei gialloblu

1 Commento
moretti

Sono pochi, pochissimi, i precedenti della partita che andrà in scena domani sera. Chievo-Torino infatti, nella massima categoria, è stata disputata finora soltanto sette volte. Abbastanza per definire il paradosso del Bentegodi: tanto terra di conquiste quando i granata giocano contro l’Hellas, quanto terreno osticissimo quando l’avversario è il Chievo.

US Sassuolo Calcio v Vicenza Calcio - Serie B
Il Chievo di Maran è una delle sorprese di questo inizio di campionato

La tendenza fuori casa con i clivensi deve infatti essere invertita; dei sette precedenti, in una sola occasione il Toro è tornato vittorioso: si tratta della partita disputata il 4 maggio 2014, quando la squadra di Ventura in corsa per l’Europa League  si impose per 1-0 in virtù dell’autogol di Sardo propiziato da un colpo di tacco volante di Jasmin Kurtic. Per il resto, la gioia ed i punti sono sempre andati ai padroni di casa: il tabellino recita che le altre sei partite si dividono equamente in tre successi del Chievo e tre pareggi. La vittoria più pesante inflitta dai giallublu al Toro risale al 2007, quando la squadra di Zaccheroni fu spazzata via per 3-0 con doppietta di Bogdani e rete del doppio ex Matteo Brighi.

Nella passata stagione, la sfida non aveva regalato particolari emozioni, con pochi tiri e pochissime occasioni da gol, e si era chiusa a reti inviolate; erano però decisamente un altro Chievo e, in quel periodo, un altro Toro. Quest’anno si prospetta una partita combattuta e frizzante, ed i granata hanno una tradizione negativa da invertire al più presto. Tornare vittoriosi dal Bentegodi per continuare a sognare.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sfatiamo anche questo tabù, forza ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy