Toro: contro l’Atalanta con 3 punti in più, ma soprattutto con un morale ritrovato

Toro: contro l’Atalanta con 3 punti in più, ma soprattutto con un morale ritrovato

Verso Torino-Atalanta / La vittoria contro la squadra di Mancini ha di certo rialzato il morale all’intero ambiente

1 Commento
Baselli

Il Torino, reduce da un importante vittoria contro l’inter, si prepara già psicologicamente e fisicamente per la prossima sfida, quella contro l’Atalanta. La vittoria contro la squadra di Mancini potrebbe essere molto utile in chiave morale, poiché il Toro non assaporava la vittoria già da troppo tempo, era infatti il 14 febbraio l’ultima volta Ventura vinceva una partita. Ma l’Inter fa parte già del passato e oggi l’obiettivo è un altro, la Dea. Vincere aiuta a vincere e contro i bergamaschi è possibile costruire un filotto importante che potrebbe dare un senso alla stagione granata, la quale ad oggi è stata fine a se stessa, senza un obiettivo da raggiungere. La vittoria contro una big ha valorizzato il tutto, facendo alzare di conseguenza il morale alla tifoseria del Torino, la quale ora può ritrovare il giusto entusiasmo.

Questa settimana è decisiva per i giocatori del Torino, poiché, mancando ancora cinque giorni al match contro l’Atalanta, hanno tutto il tempo necessario per lavorare sodo e prepararsi al meglio per un’altra vittoria, la quale potrebbe essere decisiva in chiave salvezza, viste le simili condizioni della squadra bergamasca a quelle dei granata. La sfida di domenica sarà quindi una battaglia ad armi pari, poiché gli obiettivi delle due squadre sono identici, ovvero salvarsi senza complicazioni prima della fine del campionato. Le motivazioni per questo incontro sono dunque alte e i giocatori di Ventura ce la metteranno di certo tutta per mettere a segno la seconda vittoria consecutiva. La mente dei granata ha già superato l’entusiasmo della recente vittoria, una squadra così non può cullarsi per troppo tempo sugli allori, occorre pensare subito al prossimo obiettivo, per fare sempre meglio e abbattere la concorrenza degli altri club, mettendo un punto definitivo a questa mediocre, se non pessima, stagione e ricominciarne subito un’altra nel miglior modo possibile. Il Torino arriva quindi molto carico alla partita di domenica, la quale però vedrà protagonista anche una Dea affamata di vittorie che al momento sta passando il suo miglior periodo di quest’anno solare.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Baveno granata - 1 anno fa

    Non illudiamoci,la vittoria contro l’Inter è’ scaturita più per demeriti loro che nostri meriti.questa squadra manca sia nel carattere che nella qualità ed il nostro mister è’ il primo responsabile.Speriamo di salvarci e di salutare la coppia Ventura(che comunque ha dato tanto)Petrachi in compagnia di Padelli,Vives,Martinez,Gazzi ecc.ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy