Toro, dal Filadelfia: differenziato per Lyanco, terapie per Aina ed Ansaldi

Toro, dal Filadelfia: differenziato per Lyanco, terapie per Aina ed Ansaldi

La seduta / Amichevole contro la Primavera per gli uomini di Mazzarri, prosegue il programma di recupero degli infortunati

di Redazione Toro News

Ritorna in campo il Torino dopo la seduta tecnico-tattica di ieri. La squadra di Walter Mazzarri quest’oggi è stata protagonista di una partita amichevole a ranghi misti con l’organico completato da elementi facenti parte della Primavera. La squadra granata, ancora orfana dei giocatori convocati con le rispettive Nazionali, ha registrato l’ennesima sessione personalizzata per l’infortunato Lyanco, con Ansaldi e Aina che hanno invece proseguito le rispettive terapie. Ora i giocatori del Torino potranno godersi un giorno di riposo: la ripresa è prevista per martedì pomeriggio, quando la squadra si ritroverà al Filadelfia per svolgere un allenamento a porte aperte per i tifosi a partire dalle ore 15.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL TORINO FC: 

Sessione pomeridiana allo stadio Olimpico Grande Torino. Il tecnico Mazzarri ha diretto una partita di allenamento a ranghi misti con l’organico completato da elementi del Settore giovanile, per sopperire all’assenza dei sette calciatori impegnati con le rispettive Nazionali. Terapie per Aina e Ansaldi, lavoro personalizzato per Lyanco. Il Torino riprenderà la preparazione martedì pomeriggio, al Filadelfia: porte aperte per i tifosi e per gli appassionati sportivi a partire dalle ore 15

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 2 mesi fa

    Sapere che Ansaldi ed Aina stanno facendo delle terapie mirate per recuperare dagli infortuni muscolari è una buona notizia, ma leggere di Lyanco che E’ IN ITALIA, al Filadelfia, seguito dallo staff medico-atletico del Torino e che STA SVOLGENDO UN RECUPERO PERSONALIZZATO per essere pronto il prima possibile E’ UN’OTTIMA NOTIZIA! Soprattutto per quei “banfoni” che lo davano spacciato, rotto perenne, un bidone, in Brasile a godersi i soldi dell’ingaggio del Toro!
    A proposito, dove sono???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SteGranata77 - 2 mesi fa

      Ciao Bertu, non ho mai dibattuto circa Lyanco però effettivamente mi era anche passato di mente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 2 mesi fa

      Presente!
      Spero ovviamente che Lyanco si riprenda presto e dia il suo apporto alla squadra.
      Ciò non toglie che continuo a non condividere il fatto che, x più di metà anno, se ne sia stato in Brasile x intetvento, convalescenza, ecc., e la società abbia accettato tutto ciò.
      A mio avviso, se sei un professionista, profumatamente strapagato, ti fai operare in Italia (se proprio vuoi altrove, comunque in Europa), fai qui convalescenza e rieducazione, partecipi agli allenamenti, segui, ascolti, impari, assimili tutto ciò che insegna e chiede l’allenatore.
      A giugno/luglio, quando tutti i tuoi compagni vanno in vacanza, te ne vai in Brasile, in vacanza anche tu, come tutti gli altri!
      Rientri in Italia x il raduno, come tutti gli altri, e, appena possibile, ricominci ad allenati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy