Toro, dolore all’inguine per De Silvestri: Mazzarri incrocia le dita

Toro, dolore all’inguine per De Silvestri: Mazzarri incrocia le dita

Il difensore è uscito acciaccato dalla sfida dell’Olimpico e verrà valutato a partire da domani

di Redazione Toro News

Mazzarri è in preallarme, perché un altro infortunio sarebbe disastroso nell’economia della squadra, partendo da un fattore prettamente numerico. Lorenzo De Silvestri, uscito anzitempo durante la gara contro la Roma, ha accusato un forte dolore all’inguine all’Olimpico, e il giocatore sarà valutato a partire da domani, quando i granata riprenderanno gli allenamenti al Filadelfia. Nessun allarmismo, ma la condizione fisica del terzino va monitorato attentamente perché la situazione terzini (dopo l’infortunio di Molinaro) non è certo rosea.

“Ho visto che aveva parecchio male quando è uscito” ha detto Rincon nel post partita, ed è effettivamente le smorfie sul volto di De Silvestri non erano rincuoranti. L’auspicio è che non sia nulla di grave, perché di fatto risulterebbe una tegola importante per Mazzarri. Tuttavia, la proverbiale tenacia del giocatore fa ben sperare in questo senso – anche se, come già detto, occorrerà la massima cautela nel valutare al meglio l’entità del dolore. Già a partire da domani.

Mazzarri incrocia le dita, De Silvestri anche. Solamente alla ripresa degli allenamenti saranno chiare le condizioni effettive del terzino, ormai da inizio stagione titolare inamovibile (con alterne fortune) di questo Toro.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13721612 - 2 mesi fa

    Anche io incrocio le dita speriamo che per un po’ stia fuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 3 mesi fa

    A me vedere il gallo isolato con il più vicino a 10/15m ha veramente stufato.
    Vorrei vedere 2 punte vicine!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fondo - 3 mesi fa

    difesa a 3 con berenguer e ansaldi esterni di centrocampo. Baselli rincon e acquah all’interno e belotti e falque in attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

      Oppure 3 4 1 2 con Liajic trequartista. O anche Baselli. Certi giocatori vanno liberati da compiti di copertura troppo rigidi. Ma Messi difende?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    Beh, Ansaldi a dx e Barreca a sx. Oppure difesa a tre con burdisso, Nkolou e Moretti. Tanto ormai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. francvall_58 - 3 mesi fa

    Un campione ridimensioneremo i nostri obiettivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone - 3 mesi fa

    sarebbe disastroso x cosa visto che non abbiamo più un cazzo di obbiettivo?!?!
    Ci manca De Silvestri? SPAZIO AI GIOVANI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scott - 3 mesi fa

    Ci tocca toccarci le palle per De Silvestri. Poveri noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy