Toro, doppio volto Pescara: solido nel primo tempo, a picco nella ripresa

Toro, doppio volto Pescara: solido nel primo tempo, a picco nella ripresa

Verso l’Adriatico / I biancazzurri hanno subito solamente un gol nel primo tempo, gli altri tutti nella ripresa, mentre i granata hanno segnato 6 volte su 8 proprio negli ultimi 45′

1 Commento
PESCARA, ITALY - AUGUST 21: Gianluca Caprari of Pescara Calcio celebrates after scoring the goal 2-0 during the Serie A match between Pescara Calcio and SSC Napoli at Adriatico Stadium on August 21, 2016 in Pescara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Una sfida più che importante per il Torino di Mihajlovic, quella di questa sera, ore 20.45, all’Adriatico di Pescara. Davanti, i padroni di casa di Oddo, anche loro a quota 4 in classifica, e autori sin qua di prove sempre più che dignitose, al meno dal punto di vista del gioco. Tuttavia, riavvolgendo il nastro di queste prime partite di Serie A, risalta all’occhio come i biancazzurri non siano (ancora?) in grado di tenere in mano il pallino per più di 45′, i primi 45′.

Per quanto riguarda i gol fatti, essi sono stati distribuiti in maniera completamente uniforme sui 90′ di gioco: dei  4 sinora messi a segno, due sono stati realizzati nel primo tempo (nei primi 15′ e negli ultimi 15′), e due nella ripresa (ultima mezz’ora). Lo squilibrio più evidente dei biancazzurri sta invece nella fase difensiva, e nel computo dei gol subiti: l 90% dei 9 gol sinora incassati sono stati presi nel secondo tempo, con solo una rete incassata invece nel primo tempo. Il Pescara, dunque, nei primi 45′ – oltre a riuscire a sfoggiare un gioco veloce, tecnico e propositivo – riesce a rimanere anche piuttosto compatto su tutto il perimetro di gioco, senza farsi sorprendere dalla incursioni avversarie; al contrario, nel secondo tempo – soprattutto nell’ultima mezz’ora, i ragazzi di Oddo hanno sin qui sempre perso lucidità e distanze tra i reparti, risultando disuniti e spesso facilmente colpibili tra le linee (sconfitta contro l’Inter il paradigma perfetto).

Una statistica, questa, che potrebbe sposarsi bene con il trend della squadra di Mihajlovic. Il Toro, infatti, ha segnato quasi solamente nella ripresa (sei gol su otto totali), e contro il Pescara cercherà di fare lo stesso: controllare la partita nel primo tempo cercando di arginare il gioco avversario, e prendere in velocità i difensori abruzzesi nella ripresa, nel momento di maggiore calo dei ragazzi di Oddo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LoviR - 2 mesi fa

    Proprio come il Toro domenica…secondo tempo opaco……quindi pareggiamo? FVCG e puntiamo in alto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy