Toro, un altro lutto: è morto Sauro Tomà, l’ultimo sopravvissuto del Grande Torino

Toro, un altro lutto: è morto Sauro Tomà, l’ultimo sopravvissuto del Grande Torino

E’ scomparso a 92 anni l’ultimo superstite deli Invincibili

di Redazione Toro News
Sauro Tomà

E’ un periodo infelice per il mondo del calcio, e in particolare per quello granata. Poco più di una settimana fa la morte di Emiliano Mondonico, e oggi quella di un altro grande simbolo della storia granata: è scomparso, all’età di 92 anni, Sauro Tomà, ultimo sopravvissuto di quello che fu il Grande Torino.

Tomà, di ruolo difensore, vinse due scudetti con gli Invincibili e non partecipò alla tragica trasferta di Lisbona per un problema al menisco. Un infortunio che gli salvò la vita. Da tempo, Tomà era sempre meno presente agli eventi pubblici per problemi di salute. Se ne è andato oggi l’ultimo pezzo di Grande Torino.

L’editore e la redazione di Toro News si stringono intorno alla famiglia di Sauro

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13726000 - 8 mesi fa

    Onore.Saluta Valentino e tutti gli altri,Gigi Giorgio Emiliano e chi sai tu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FanfaronDeMandrogne - 8 mesi fa

    Sono nuovamente distrutto dal dolore.

    Desidero solo stare in silenzio perchè oggi un’altro Pezzo di Storia Granata, un’altro Fratello di Sangue Granata non c’è più.

    Riposa in Pace, Sauro, insieme ai Tuoi Fratelli Invincibili, insieme a Emiliano, Giorgio, Gigi e a tutti i Grandi Vecchi e Giovani Cuori Granata che, da lassù, ci guardano e non ci lasceranno mai soli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato - 8 mesi fa

    Il mio ricordo è un po’ diverso da tutti gli altri. Abitavamo molto vicini e ogni tanto lo incontravo al supermercato. La prima volta che ci siamo visti eravamo in coda alla cassa uno dietro l’altro. Chiacchierando gli ho detto che ero un tifoso del Toro e lui mi rispose candidamente: io ero un giocatore del Grande Torino. Vi lascio immaginare il mio stupore perchè sinceramente non l’avevo riconosciuto A quel punto lui estrasse dal portafoglio la tessera del 1949 e me la mostrò con immenso orgoglio dicendomi che erano 60 anni che la teneva nel portafoglio e non se ne sarebbe mai separato: era sgualcita, scolorita, spiegazzata, quasi illeggibile, con la foto sua dei 20 anni.
    Non dimenticherò mai quella scena.
    Un altro pezzo di storia che se ne va. Chi lo sa, forse sto invecchiando anch’io.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

      Bellissimo ricordo.
      Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Junior - 8 mesi fa

      Grande Renato un bellissimo scorcio di storia granata. Grazie per averla condivisa. FVCG e il buon Sauro ci vorrà bene da lassù.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13787154 - 8 mesi fa

    Riposa in pace e dai un saluto agli invincibili alla farfalla a capitan Ferrini e al Mondo oltre a tutti i granata volati lassù troppo presto…..il 4 maggio ricorderemo anche te…..buon viaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

    Non si può dire che sia un periodo fortunato per la nostra storia…fai buon viaggio Sauro e divertiti con tutti gli altri nel Filadelfia celeste…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. torojl - 8 mesi fa

    Andremo a Superga anche per te ora. Continuerai a vivere nei nostri cuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13814870 - 8 mesi fa

    arrivederci Grande Sauro Toma beato tu che hai vissuto con tutti i Grandi che ti hanno prematuramente preceduto…Grazie anche a te x tutte le gioie che ci hai dato…grazie x l’onore che hai dato al calcio italiano. noi del Toro non ti dimenticheremo mai.. saluta tutti lassù è racconta quanto amore abbiamo sempre per loro. Buon viaggio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marchese del Grillo - 8 mesi fa

    Siamo sempre più orfani e soli! Riposa in pace, campione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ddavide69 - 8 mesi fa

    Ciao GRANDE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. jack - 8 mesi fa

    Riposa in pace con i campionissimi del Grande Torino.
    Un saluto ai fratelli granata da un tifoso viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro71 - 8 mesi fa

    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    Oggi lassù qualcun altro ci ama.
    Riposa in pace Sauro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

    Ciao Sauro uomo di grande saggezza ed umiltà. Mai una parola fuori posto.
    Ritrova i tuoi compagni, corri come hai sempre fatto, saluta don Aldo, Ferrini, Meroni, Mondonico e se vedi un tifoso con una sciarpa granata lunga ed un po’ sbrindellata salutamelo è mio padre che vi guarda mentre vi allenate pronto ad urlare FORZA TORO.
    RIP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rokko110768 - 8 mesi fa

    Riposa in Pace Campione!!! Abbraccia Valentino ed i tuoi compagni oltre al Mondo. Un sincero abbraccio alla famiglia per la perdita del loro caro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy