Toro, è nuovamente giunto il momento di dimostrare quanto vali

Toro, è nuovamente giunto il momento di dimostrare quanto vali

Verso Torino-Sampdoria / Con personalità e lucidità nelle giocate i granata possono sperare di centrare la loro terza vittoria consecutiva

Commenta per primo!

Mancano solo più 3 ore all’inizio di Torino-Sampdoria. Privi di Maksimovic, i granata sono pronti ad affrontare la quarta forza del nostro campionato.

IMPEGNO DIFFICILE, MA TRAGUARDO RAGGIUNGIBILE– A questo punto, però, la domanda che ci poniamo è la seguente: l’obiettivo terza vittoria consecutiva è raggiungibile? Probabilmente sì, a patto che il Toro disputi nuovamente una partita perfetta. Gli interpreti dello scacchiere venturiano, infatti, saranno chiamati a scendere in campo con convinzione nelle proprie idee, concentrazione e voglia di fare risultato contro un avversario ostico e più in salute dell’Inter della scorsa settimana, ma certamente non imbattile.

ENNESIMA PROVA DI MATURITA’ – Che la sfida con i blucerchiati non sia delle più semplici è chiaro, ma è doveroso ricordare come le prove dei granata contro Juventus, Lazio, Milan e Inter abbiano fatto intuire che questa squadra, se lo vuole, può davvero togliersi molte soddisfazioni. A tal proposito, un eventuale successo contro i doriani rappresenterebbe una vera e propria svolta per la stagione di Glik e compagni, reduci da sette risultati utili consecutivi e intenzionati a non interrompere il proprio filone positivo proprio tra le mura amiche dell’Olimpico.

Insomma, è evidente che quando si parte con gli sfavori del pronostico la differenza la fanno l’atteggiamento e la personalità messa in campo: una ricetta che potrebbe indubbiamente permettere al Toro di superare l’ostacolo Sampdoria e gettare le basi di quella che a quel punto sarebbe molto più di una salvezza tranquilla.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy