Toro, è un Ola Aina padrone assoluto sulla fascia. Ma i cross dal fondo…

Toro, è un Ola Aina padrone assoluto sulla fascia. Ma i cross dal fondo…

Focus on / Il giocatore nigeriano è stato autore di una grandissima partita, ma non deve accontentarsi per continuare a crescere

di Alberto Giulini, @albigiulini

È stato autore di un ottima partita Ola Aina, che ieri sera ha propiziato l’autorete di Lafont per il pareggio del Toro. Il giocatore scuola Chelsea ha disputato novanta minuti di altissimo livello, concedendo molto poco in fase difensiva e spingendo costantemente sulla fascia sinistra.

DUELLO CON CHIESA – Una grande prova, dunque, quella dell’esterno nigeriano, che ha saputo contenere molto bene Federico Chiesa. Proprio la presenza del giovane viola aveva spinto Mazzarri a puntare su Aina e non Berenguer, che nelle ultime giornate era parso in gran forma. “Berenguer nasce attaccante e quindi ho pensato ad Aina perché sembrava più adatto a questa contrapposizione con Chiesa e infatti non ha fatto male, facendo anche il terzino” ha spiegato il tecnico granata nel post partita. Un buon segnale da parte del giocatore, che a Bologna era rimasto in panchina ed ora cerca di blindare una maglia da titolare sulla fascia.

Torino-Fiorentina 1-1, Mazzarri: “L’arroganza del potere mi ha stufato”

MIGLIORARE NEI CROSS – Ha dunque intrapreso la giusta strada Aina, che ora non dovrà accontentarsi ma continuare a lavorare per diventare sempre più decisivo. Rimangono infatti da eliminare alcune piccole imprecisioni su qualche passaggio sbagliato in uscita o sui cross dal fondo. L’ex Chelsea si è infatti messo in mostra per una grande capacità di corsa sulla fascia, ma in più di un’occasione nel corso del campionato è capitato che una buona azione sia stata vanificata da un tentativo di cross non andato a buon fine. Un aspetto in cui migliorare, per diventare sempre più devastante anche in fase offensiva.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 settimane fa

    Aina ha grandi prospettive ma purtroppo per noi a Torino sta facendo uno stage per essere un giocatore completo nel futuro del Chelsea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. michelebrillada@gmail.com - 3 settimane fa

    desilvestri è tornato scarso come era normale l’anno scorso ha avuto un rendimento nettamente al di sopra delle sue possibilita che sono scarse ,impacciato lento mai un affondo per un cross da fondo campo (poi diciamo che il gallo è scarso ma quanti cross rispettabili le arrivano da fondo campo in una partita ,il fenomeno in panca sta snaturando il gioco sulle fasce cosi gli attaccanti centrali fanno butta figura e non rendono ,aina deve giocare a destra co berenguer a sinistra e fare cross dentro l’area ma mister (porte chiuse al fila )non la vede cosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. drino-san - 3 settimane fa

    Basta farlo giocare dal lato giusto, Aina é un terzino DESTRO. Voglio vedere quanti riescono a crossare bene col piede debole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. policano1967 - 3 settimane fa

    questa e na nota dolente.in pochi sanno sanno fa dei cross decenti.guardo il toro perche e la mia squadra,ma in serie a son pochi che sanno veramente farli.il calcio sara pure stato velocizzato ma saper crossare dalla fascia e l abc del calcio.ragazzi de silvestri fa il suo compito nel senso che questo puo dare.i cross nn li sa fare ed e difficile insegnarlo a 30 e piu anni.lo stesso aina che ci prova ma deve imparare ancora tanto.diceva ercole rabitti,se crossi e prendi il primo uomo il cross nn e fatto bene.sono impotrtanti cosi come i calci da fermo.sono un arma in piu e guai a nn saperli sfruttare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iugen - 3 settimane fa

    C’è un modo molto semplice per far giocare sia Aina che Berenguer, entrambi molto in forma di recente: mettere in panchina De Silvestri. Corsa e grinta, per carità, ma sui cross dal fondo ieri è stato molto peggio di Aina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bischero - 3 settimane fa

    Ola Aina é indubbiamente un bel giocatore. Ma per giocare 3-5-2 devi saper crossare e giocare bene la palla dal fondo. Deve lavorare molto in questo fondamentale. Ha fisico e corsa. Per me assomiglia molto al primo desilvestri. Ansaldi Berenguer ola Aina desilvestri. Per me il toro deve venderne 2 e comprarne 2 più forti e completi. Il modulo lo richiede. Io terrei ansaldi e Aina. Venderei gli altri 2 per questioni fisiche e anagrafiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. philip2896 - 3 settimane fa

      Aina e Berenguer da tenere assolutamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 3 settimane fa

    Io davvero non capisco: i cross dal fondo riuscivo a farli io che ho sempre avuto 2 ramponi al posto dei piedi e a certi livelli devo sentir dire che i problemi sono i cross dal fondo???Mahh…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy