Toro, fai il Toro: in tre giorni il primo crocevia stagionale

Toro, fai il Toro: in tre giorni il primo crocevia stagionale

Approfondimento / La squadra di Mihajlovic ha la necessità di raccogliere punti preziosi prima di incontrare i Top Club della Serie A nel primo vero e proprio “Tour de Force”

Il Torino, nelle prossime due sfide, andrà ad incontrare l’Empoli prima e il Pescara poi: saranno due partite molto importanti, dal punto di vista pratico dei punti. I granata sono ancora fermi in campionato a 3 punti, in dodicesima posizione: l’obiettivo del Torino, perciò, è totalizzare il massimo dei punti possibile nelle prossime due sfide contro squadre sicuramente alla portata come Empoli e Pescara.  Anche e soprattutto per affrontare le sfide a venire con una tranquillità diversa, visto che i granata sono attesi da un vero ciclo di fuoco, a cavallo della sosta di ottobre.

DUE MATCH… – Si parte domenica, nella sfida casalinga contro l’Empoli, che sarà un banco di prova importante dopo lo scivolone contro l’Atalanta di una settimana fa: gli uomini di Mihajlovic saranno di fronte ad un avversario alquanto alla portata, conoro il quale l’obiettivo deve essere quello della vittoria. Nella sfida successiva contro il Pescara il discorso sarà lo stesso: una partita assolutamente alla portata della formazione granata, anche se fuori casa, dove il Torino ha dimostrato di avere le maggiori difficoltà. Il percorso del Toro non può avere altre interruzioni, in particolare prima di incontrare alucine tra le migliori squadre di Serie A.

Atalanta BC v FC Torino - Serie A

..PRIMA DEL “TOUR DE FORCE” – Dopo il match contro il Pescara, comincerà per per il Torino un vero e proprio “Tour de Force“: la prima partita sarà contro un avversario assai ostico, ovvero la Roma, che ora come ora è la seconda forza del campionato insieme al Napoli. Dopo i giallorossi, arriveranno i giocatori della Fio retina, sempre in casa del Torino: un’altra sfida alquanto difficile, do è stavolta i granata partiranno sfavoriti. Dopo la “pausa” del Palermo, in cui i granata potranno giocarsela a viso aperto in uno scontro abbordabile, arriveranno due sfide molto toste: prima la Lazio, poi l’Inter, che metteranno alla prova la qualità granata.  Il campionato è sì ancora lungo, ma è proprio nelle prime giornate che conta mettere il fieno in cascina per tutelarsi da ogni situazione difficile che può svilupparsi durante l’anno: nella scorsa stagione si è visto che è stato grazie ad una partenza sprint che il Torino ha evitato tribolazioni non indifferenti. Certo, ogni annata fa storia a sè, e l’obiettivo dichiarato dei granata è la lotta per il sesto posto: a maggior ragione, calendario alla mano, si può dire che tra domenica e mercoledì assisteremo al primo crocevia stagionale del Torino di Mihajlovic.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dilling - 4 mesi fa

    Obiettivo dichiarato dei granata è la lotta per il sesto posto???
    Non parole, vogliono i fatti con i punti.
    Domenica i Granatieri deve vincere.
    Intanto portate i 40 punti alla svelta, non con le speranze dei 40 milioni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy