Toro: Gazzi e Moretti corrono verso la Sampdoria

Toro: Gazzi e Moretti corrono verso la Sampdoria

Focus on / le due colonne granata stanno bruciando le tappe per esserci contro i blucerchiati

7 commenti
Moretti

Nella trasferta di Verona, nonostante il risultato non sia poi così negativo e chi è sceso in campo non abbia fatto male, le assenze di Emiliano Moretti e Alessandro Gazzi si sono comunque sentite. I due ricoprono ruoli delicati, e fanno ormai parte di un meccanismo di gioco ampiamente collaudato: si tratta infatti della terza stagione in granata per il difensore ex Genoa, addirittura della quarta per il rosso mediano. Entrambi, in questi anni,  sono riusciti a forza di ottime prestazioni a entrare nel cuore dei tifosi; per questo le notizie rispettivamente dell’affaticamento al polpaccio e della distorsione alla caviglia hanno preoccupato non poco il tifo, molto dispiaciuto della loro assenza al Bentagodi.

La partita con la Sampdoria sarà fondamentale per una serie di motivazioni: la posizione in classifica, capire dove questo gruppo può veramente arrivare, l’antica rivalità tra le due tifoserie. E allora i due granata non vogliono assolutamente bissare l’assenza della settimana scorsa, e spingono per essere del match.

Torino FC v SSC Napoli - Serie A
Alessandro Gazzi festeggia con Glik: grinta da vendere

Stamattina, mentre il resto della squadra si allenava sul campo secondario, Gazzi e Moretti sono tornati ad assaggiare l’erba della Sisport sul campo principale in compagnia dei preparatori, ed hanno svolto un allenamento ridotto. Ad oggi, la loro presenza per domenica ovviamente non è certa, ma l’impressione è che abbiano recuperato dagli infortuni della settimana passata. Particolarmente in forma è sembrato Emiliano Moretti, che da domani potrebbe definitivamente tornare ad allenarsi in gruppo. I tifosi granata si augurano che presto possa accadere lo stesso anche per Gazzi, di modo da vederli perlomeno in panchina, se non strenuamente titolari, domenica contro i blucerchiati.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alexrunner - 2 anni fa

    Io Gazzi lo preferisco a Vives….sicuramete non è un regista ma la quantità di palloni che è in grado di recuperare in una partita è impressionante e spesso ci permette di ripartire forte in contropiede senza bisogno di impostare l’azione. Conoscendo Ventura prima di novembre dicembre non vedremo Prcic in campo. Con Maksimovic il primo anno fu lo stesso, praticamente 0 minuti fino a Natale .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. F.V.C.G. - 2 anni fa

    io penso che la difesa con Bovo,Glick e Moretti sia piu’ che sicura e affidabile e non ci sono tante squadre in serie A ad avere tutta questa solidita’ e sicurezza e spero che i nostri giovani in panchina possano al piu’ presto diventare come loro. Hnno davanti a loro maestri di serieta’ e professionalita’,dote molto rara al giorno d’oggi!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Leo - 2 anni fa

    Ora come ora, considerati gli infortuni di Maksimovic e di Avelar e la partenza di Darmian, mi sembra importante poter disporre di Moretti. Direi che dietro con Bovo/Glick/Moretti siamo più o meno tranquilli. Paradossalmente con Bovo -rispetto a Maksimovic- perdiamo certamente in spinta propulsiva ma, in compenso, abbiamo un briciolo di regia in più. Gazzi come interdizione (a mio medestissimo parere) è da preferire a Vives : purtroppo è però carente -anzi lo è sempre stato- come metronomo. Non sa dettare i tempi. E se si provasse il nuovo PRCIC? Un nome impronunciabile che non vorrei rimanesse a lungo impronunciato…Insomma, a me pare che allo stato attuale un po di fosforo manchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 anni fa

      Prcic ha da capire come e dove e quando.
      Soprattutto in un ruolo di fondamentale importanza come il centrocampista centrale arretrato.
      Vives domenica ha giocato una partita ottima, per niente appariscente, ma di tutta sostanza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    Moretti fondamentale.
    Gazzi si può alternare con Vives; dipende dalla squadra avversaria e da come Ventura vuole impostare la partita.
    Più di contenimento con Gazzi, più di impostazione con Vives.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cecio - 2 anni fa

    Speriamo che rientrino, soprattutto Moretti perchè là dietro c’è estremo bisogno di lui!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. F.V.C.G. - 2 anni fa

    moretti e gazzi sono fondamentali in questo toro. sono 2 giocatori di grande spessore,sia in campo che nello spogliatoio e possono dare una grande mano ai giovani x l’inserimento in rosa da futuri titolari. sono fiero di questo grande TORO. Cairo e’ un grande presidente e merita rispetto sempre,anche quando le cose gireranno storto(spero di cuore di no). forza toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy