Toro: ieri la reazione che ci voleva, ora si attendono i rinforzi

Toro: ieri la reazione che ci voleva, ora si attendono i rinforzi

Torino – Milan 1-1 / I granata hanno offerto una prestazione convincente sotto il profilo dell’atteggiamento e dell’intensità. Ora testa alla sfida di Coppa Italia con la Lazio con un occhio di riguardo alle possibili operazioni di mercato

Commenta per primo!

Segnali importanti quelli lanciati dal Toro nella sfida di ieri sera contro il Milan. Gli uomini di Ventura hanno, infatti, letteralmente dominato i rossoneri dall’inizio alla fine della gara, ma, nonostante le ripetute occasioni da gol, sono riusciti a trovare il punto del pari solamente a 10 minuti dalla fine con l’ennesima “zuccata” vincente di capitan Glik, alla quinta rete stagionale e autentico goleador della compagine piemontese. 

INIZIO SHOCK, POI PADRONI DEL CAMPO – Dopo un inizio da incubo, con il rigore per il Milan in virtù di una trattenuta del centrale polacco su Menez, i granata sono saliti in cattedra e hanno costantemente condotto la partita. L’espulsione rimediata dal rossonero De Sciglio allo scadere del primo tempo ha evidenziato ulteriormente la supremazia territoriale di un Toro che nel secondo tempo ha davvero fatto di tutto per portare a casa i 3 punti, motivo per cui il pari conseguito con il Diavolo lascia l’amaro in bocca. 

UN SEGNALE IMPORTANTE, MA QUANTA FATICA IN ATTACCO! – Al di là di quanto appena affermato, la prestazione offerta dai granata è stata indubbiamente positiva, un importante segnale di ripresa dopo il pareggio scialbo di martedì scorso a Verona. E’ evidente, a tal proposito, come il Toro continui ad alternare prove convincenti ad altre deludenti, tutte con un minimo comune denominatore: la difficoltà a trovare la via del gol. Anche ieri sera, la compagine torinese ha palesato molte lacune in zona offensiva, ma ha assolutamente convinto sotto il piano della personalità, il coraggio e l’atteggiamento (finalmente) propositivo. 

TESTA ALLA LAZIO, ASPETTANDO IL PRIMO ACQUISTO – Ora si attendono solo i botti dell’attuale finestra di calciomercato con la ferma consapevolezza che è il reparto avanzato ad aver maggiormente bisogno di rinforzi. Negli ultimi giorni si è parlato del probabile approdo al Toro di Maxi Lopez e dei possibili acquisti di Ilicic e Kurtic: tutti innesti in grado di dare un importante contributo alla causa. In attesa di scoprire quale sarà la prima operazione di mercato portata a termine dalla società, il Toro è chiamato a ricaricare il più in fretta possibile le pile in modo da presentarsi nel migliore dei modi alla sfida di mercoledì prossimo contro la Lazio, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

L’incontro con i biancocelesti non è certamente facile, ma se i granata prenderanno spunto dalla prestazione di ieri sera, avranno più di una valida ragione per ritenere possibile il raggiungimento dei quarti di finale del torneo nazionale. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy