Toro, il futuro della tua stagione passa anche dalla sfida con la Lazio

Toro, il futuro della tua stagione passa anche dalla sfida con la Lazio

Verso Torino-Lazio / Oggi la rifinitura, poi la difficile partita di Coppa Italia con i biancocelesti: un’occasione importante per dimostrare che è possibile ripetere la prestazione di due giorni fa

Commenta per primo!

Giornata intensa quella di ieri in casa Toro.

ECCO MAXI LOPEZ, RECUPERATO AMAURI- La società granata, infatti, ha perfezionato i dettagli della trattativa che ha portato l’argentino Maxi Lopez a Torino, mentre la squadra agli ordini di Ventura ha svolto una seduta tecnico-tattica in mattinata durante la quale il tecnico genovese ha ricevuto buone notizie da Amauri. L’attaccante ex Parma ha recuperato dal suo infortunio ed è pronto a tornare in campo nell’imminente incontro di Coppa Italia con la Lazio, valido per gli ottavi di finale della competizione.

LA LAZIO STA BENE: TORO, QUALI LE CONTROMOSSE?- La sfida con i biancolesti si preannuncia molto complicata per ragioni che spaziano dall’ottima organizzazione di gioco della compagine capitolina al buon periodo di forma della stessa che, dopo aver liquidato la Sampdoria con un secco 3 a 0, ha dato vita ad un bellissimo Derby con la Roma, terminato sul risultato di 2 a 2. I granata, comunque, hanno avuto due giorni di tempo per preparare il match nel migliore dei modi e oggi si sottoporranno alla consueta sessione di rifinitura in Sisport. Possibile assistere ad un massiccio turn-over? L’eventualità non è certamente da escludere, ma solo al termine della giornata potremo saperne di più.

UNA VITTORIA IN COPPA PER LANCIARE SEGNALI IMPORTANTI- Al di là del possibile undici titolare in vista della gara di domani sera, quel che è importante è che il Toro prenda spunto dalla partita di sabato contro il Milan e affronti la Lazio con la stessa determinazione. La Coppa Italia è certamente un torneo meno prestigioso rispetto al campionato e l’Europa League, ma pur sempre una vetrina in cui poter testare giocatori che finora hanno goduto di poco spazio e conseguire risultati in grado di dare morale alla squadra.

Un successo con la Lazio, infatti, non equivarrebbe soltanto al passaggio ai quarti di finale della competizione, ma anche ad un’importante iniezione di fiducia per Quagliarella e compagni, chiamati poi a ripetersi nell’impegno di campionato contro un Cesena inchiodato all’ultimo posto della graduatoria e a secco di vittorie dalla prima giornata. Insomma, è evidente che il futuro della stagione del Toro è inevitabilmente legato ai suoi due prossimi confronti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy