Toro, il vero acquisto è Cerci

Toro, il vero acquisto è Cerci

Se ripensiamo a qualche mese fa probabilmente quasi nessun tifoso granata avrebbe scommesso sulla permanenza di Alessio Cerci tra le fila granata. E, invece, come sempre abbiamo scritto su queste pagine, la stella granata è ancora qui. Il presidente…
Se ripensiamo a qualche mese fa probabilmente quasi nessun tifoso granata avrebbe scommesso sulla permanenza di Alessio Cerci tra le fila granata. E, invece, come sempre abbiamo scritto su queste pagine, la stella granata è ancora qui. Il presidente Cairo e il ds Petrachi hanno tenuto duro ed è anche per questo motivo che la maggior parte del popolo granata ad oggi si ritiene soddisfatto del mercato.  Cerci si è aggregato al gruppo solo nella fase finale della preparazione di Bormio, visti i suoi precedenti impegni in Brasile con la nazionale di Prandelli nella Confederations Cup, dove non ha avuto spazio. Da ieri a Mondovì sta svolgendo l’allenamento insieme ai compagni, per lui nessun allenamento differenziato ed è apparso in gran forma. Nei primi allenamenti in terra moregalese, una buona partecipazione di tifosi ha accompagnato con entusiasmo e cori il forte esterno classe ’87 di Valmontone ad ogni tocco palla, movimento o conclusione facendo intuire che il vero acquisto di quest’anno è stato riconfermare questo talento, che se in forma può mettere in subbuglio le difese di tutta la Serie A e far sognare i tifosi del Toro.
 
Redazione TN
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy