Toro, Immobile: ”Il rigore? C’era”

Toro, Immobile: ”Il rigore? C’era”

 Dopo nemmeno tre minuti, il Torino è già in vantaggio. Merito di Ciro Immobile, svelto a buttarsi in scivolata su un assist perfetto di Cerci. Come se non bastasse, si procura anche il rigore trasformato da Cerci. Il numero 9 del Torino analizza la dinamica dell’episodio: ”Non sappiamo se il mio tiro sarebbe fino in rete….
 Dopo nemmeno tre minuti, il Torino è già in vantaggio. Merito di Ciro Immobile, svelto a buttarsi in scivolata su un assist perfetto di Cerci. Come se non bastasse, si procura anche il rigore trasformato da Cerci. Il numero 9 del Torino analizza la dinamica dell’episodio: ”Non sappiamo se il mio tiro sarebbe fino in rete. So solo che Rinaudo aveva il braccio largo e non ha nemmeno protestato.” Il Toro doveva riscattarsi della brutta prova di Napoli. Due gol in 8 minuti sembravano un inizio promettente: ”Nel primo tempo eravamo molto lunghi. Siamo passati subito in vantaggio, è stato un buon inizio. Poi – prosegue l’attaccante – ci siamo fatti raggiungere. Loro sono stati bravi a metterci il cuore e ribaltare il risulato.” Anche il Torino, che ha abituato i suoi tifosi a gol in extremis. Come quello di stasera. Quindi, un punto guadagnato o due persi? ”Tornare a casa senza punti sarebbe stata una grandissima beffa“, chiosa l’attaccante granata al terzo centro stagionale.

Redazione TN

(foto Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy