Toro, in attacco gli spettri della scorsa stagione. E Maxi Lopez sembra sparito…

Toro, in attacco gli spettri della scorsa stagione. E Maxi Lopez sembra sparito…

Approfondimento / Quagliarella, come l’anno scorso, è l’unico a segnare. L’argentino gioca poco e non timbra mai

21 commenti

Una battuta d’arresto che sicuramente non rovina il meraviglioso inizio di stagione granata, ma che è motivo di riflessione. Contro il Chievo, per la prima volta quest’anno il Toro è rimasto a secco, non segnando nemmeno una volta; è quindi naturale che il pensiero vada automaticamente al pacchetto avanzato di Ventura, composto da elementi di qualità.

Fino a tre giorni fa, al termine della partita contro la Sampdoria, i granata avevano il secondo miglior attacco della serie A, preceduti soltanto dal Napoli, con nove reti segnate in quattro partite. Ecco però il dato in questione: di quei nove gol, quattro portano la firma di Fabio Quagliarella, gli altri cinque sono distribuiti tra difesa e centrocampo.

belotti martinez 2
Ventura a colloquio con Belotti e Martinez: i due non hanno ancora segnato

Escludendo dunque la Coppa Italia, in cui hanno segnato Maxi Lopez e Josef Martinez, il numero 27 è l’unico centravanti del Toro a non essere ancora fermo a 0 alla voce gol segnati in campionato. Il discorso non riguarda ovviamente Amauri, che non ha acora disputato nemmeno un minuto in stagione, ma tutti gli altri componenti del reparto avanzato sì. Se non segna Quagliarella, l’attacco non fa centro; finora la trama è questa. Fabio è anche l’unico centravanti granata a non aver ancora mai conosciuto la panchina: è sempre partito titolare e non è mai stato sostituito.

I compagni si sono avvicendati nel fargli da spalla, ma nessuno ha ancora gonfiato la rete in campionato: per due volte è partito titolare Andrea Belotti, in due occasioni Martinez e solamente in una (alla prima di campionato in casa del Frosinone) Maxi Lopez. I maggiori dubbi arrivano proprio dal numero 11 argentino, che dopo l’arrivo del Gallo da Palermo ha perso la titolarità. Il suo impatto nel momento in cui entra in campo è spesso decisivo, ma più che altro a livello psicologico per i compagni: le reti rimangono zero, e ultimamente calca il terreno di gioco ancora meno. Ne è un esempio la sostituzione di ieri sera quando, sotto di una rete, Ventura al posto di Martinez ha preferito inserire il più giovane numero 9.

Frosinone Calcio v Torino FC   - Serie A
Anche Maxi Lopez sta ancora cercando la via del gol

Il campionato è fermo alla quinta giornata ed il Toro è stato protagonista di un grande avvio, tutto va analizzato con molta attenzione: i dati però, finora, parlano di un attacco granata che sta facendo fatica. Nel momento in cui Quagliarella non riuscisse a fare centro, come ad esempio ieri sera, il Toro ha bisogno di un altro bomber, per non dipendere troppo da una sola individualità.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paul67 - 2 anni fa

    Maxi non gioca perchè vuole strappare l’ ultimo buon contratto della sua carriera e Cairo offre poco, quindi lo tengono fuori. Il problema è che dopo Quaglia, Maxi è il miglior attacante che abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …il problema di Maxi oltre ad avere qualche Kg in + è sicuramente il contratto…se non firma il rinnovo mi sa che lo vedremo sempre meno in campo…e credo che sia anche giusto così…non si possono valorizzare i giocatori di altre squadre…soprattutto quando hai giovani di proprietà come Martinez e Belotti in panca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Maxi è un giocatore fondamentale per il TORO…non a caso dal suo arrivo il TORO ha una media champions…fisicamente è una bestia e tecnicamente è fortissimo…è l unico del TORO in grado di tenere palla e far ripartire l azione nel migliore dei modi…per Quaglia Maxi sono una delle migliori coppie della serieA…poi è chiaro che è giusto che giochino anche giovani come Martinez e Belotti…ma Maxi è l unico che può fare un certo tipo di gioco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 2 anni fa

    La mia impressione è che Maxi abbia fatto qualche minchiata di troppo e Ventura lo stia tenendo in panca perchè magari ha fatti qualche “seratina” di troppo.
    Ma queste sono congetture tutte mie, ma non mi spiego in altra maniera il mancato utilizzo di Maxi ieri, anche solo negli ultimi 10 minuti al posto di Peres per cercare dt recuperare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kathmandu Granata - 2 anni fa

    Maxi non ha giocato niente… Poi se ci pensa Quagliarella Ben venga… Pero quando si fermera qualcuno deve prendere il suo posto…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Kathmandu Granata - 2 anni fa

    Scusate il poco intelletualismo ma se Maxi Ventura non lo fa giocare una minchia….io sono convinto che ce un po di scazzo tra I due ….!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. girardoux - 2 anni fa

    Purtroppo chi mi sta preoccupando al di là della pancia di Maxi e dell’inserimento di Belotti,è Martinez,che ha dimostrato per l’ennesima volta di non poter giocare titolare;il suo utilizzo deve limitarsi ai 20/25 minuti finali,quando con le squadre allungate potrebbe sfruttare la sua velocità.Ieri sera con la difesa del Chievo schierata non ha visto un pallone!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Questo articolo mi sembra ingeneroso nei confronti di Maxi Lopez, molto fantasioso più frutto di una idea personale dell’autore che oggettivamente realistico quando affermate che: Il suo impatto nel momento in cui entra in campo è spesso decisivo, ma più che altro a livello psicologico per i compagni, mi sembra una delle baggianate più grandi mai
    lette è anche ingiusto addossare la colpa della sterilità in attacco al giocatore che quest’anno solo una volta è partito titolare ed inoltre è anche l’unico che quando entra 8 volte su 10 ti cambia la partita (anche con la Samp dopo il suo ingresso abbiamo ripreso ad impensierire i ciclisti), questi articoli servono solo a creare tensioni e malumore e a togliere serenità all’interno dello
    spogliatoio, evitateli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Jerry - 2 anni fa

    Dopo Quagliarella, Maxi Lopez è la punta più forte che abbiamo. Con lui in campo la squadra alza il baricentro in avanti di almeno 10 metri e propone più gioco, cercando sia il lancio lungo su di lui, sia là verticalizzazione negli spazi che lui crea, e su cui Quagliarella ci va a nozze. Il fatto che non giochi e solo indicibile al suo stato di forma ancora non ottimale, e anche perché a qualcuno vedere 8 milioni di euro in panchina non gli fa’ molto piacere…. Anche se penso che Belotti è maxi siano compatibili tra loro.. E penso che domenica con il Palermo giocheranno loro due…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maxmurd - 2 anni fa

    Ma se fino a una settimana fa qui su TN si diceva che Lopez entra e cambia la partita, come l’anno scorso, che il suo contributo è fondamentale…
    Non ha segnato, ma ci sono mancate le sue reti?

    Quello che mi fa scuotere la testa è la poca coerenza, che basta una sconfitta per cambiare opinione qui su TN.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. luca - 2 anni fa

    Maxi, col fisico e la sua tecnica superiore, sa proteggere il pallone come pochi, facendo salire la squadra e in area è implacabile anche di testa.Va assolutamente recuperato,i giovani hanno molto da imparare anche guardando e al momento giusto verrà il loro turno e mi riferisco sopratutto al gallo anche se per me, la partita di ieri non fa testo.Davanti sono arrivati pochissimi palloni e mai pericolosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Puliciclone - 2 anni fa

    Maxi ha la pancia. Uno della sua stazza se non si tiene è finito. Ad una certa età non si recupera più. Se non hai il tecnico che ti controlla, d’estate, devi usare il cervello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Ti ricordo che essendo alto 1.90 entra più tardi in condizione, l’altr’anno infatti fiorì da noi a Gennaio, la storia della panza poi sarebbe anche l’ora di finirla
      la foto che ricordiamo si riferiva mi pare agli ultimi di Giugno ora che un professionista dopo un mese di ritiro e tutti gli allenamenti che fa non abbi perso
      la panza dopo tre mesi mi sembra esagerato, Maxi notavo anche ieri su TN, in una foto con la maglia del Chievo sembrava essere in sovrappeso, secondo me è
      costituzionalmente strutturato in quel modo, poi guardate la foto sopra: robusto si, non grasso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. daunavitagranata51 - 2 anni fa

    questa sconfitta che ci serva come insegmnamento a correggere gli sbagli fatti,
    forza Toro vinciamo domenica per continuare a sognare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Puliciclone - 2 anni fa

    Secondo me l’ha sbagliata Ventura. Per me Ventura resta l’unico fuoriclasse che abbiamo. Anche i fuoriclasse sbagliano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pupi - 2 anni fa

    Il problema è che Belotti è costato troppo per lasciarlo in panchina, personalmente non lo ritengo un grande giocatore per ora, tecnicamente è immaturo e non sa proteggere la palla, il suo forte dovrebbe essere l’intensità visto che è un attaccante muscolare, prerogative che non ho visto quando è stato proposto. È giovane e probabilmente ha bisogno di tempo ma io sono sempre stato dell’idea che quelli forti davvero, anche se immaturi, i colpi li fanno vedere comunque. In sede di campagna acquisti avrei preferito Seferovic che è già un giocatore e sta continuando a fare benissimo in Bundes oppure Defrel. Spero che mi faccia cambiare idea presto e che dimostri le potenzialità espresse con l’Under considerando però che la nazionale giovanile rispetto alla serie A è un altro sport…..ne ho visti di fenomeni nell’Under fare poi una carriera tra B e Lega Pro. Maxi andrà via a gennaio se non cambia qualcosa, mi sembra chiaro che la società spinge più per la valorizzazione dei 2 attaccanti giovani che, per il momento, insieme non fanno una gamba del bomberone pazzo, Maxi è l’unico che ti alza il baricentro della squadra ed è, secondo il mio parere, imprescindibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 2 anni fa

      Non condivido su Belotti, ha fatto vedere poco ma sempre in partite opache e la scorsa ha sfornato, comunque, un assist, bisogna aspettarlo. Martinez mi sta deludendo, davvero un peccato. Su Maxi concordo perfettamente con te, però secondo me non dipende solo dalla società. St’estate sappiamo tutti come si è ridotto, è palese che ha ancora troppi chili in più, non corre la metà dell’anno scorso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pupi - 2 anni fa

        Spero che tu abbia ragione ma io non ci vedo un giocatore potenzialmente grande come si era auspicato. L’assist di domenica non è un assist, ma palesemente un tiro in porta sbagliato in modo marchiano. In ogni caso, ora come ora, meglio l’adipe della gallina rispetto ai due giovani, anche per 60 minuti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. dbGranata - 2 anni fa

        L’ha sparacchiata in mezzo tra un tiro e un cross, è andata così, il punto è che si trovava nel posto giusto al momento giusto ed è capitato un’altra volta in cui poteva concludere di piattone in porta ma un difensore con una grande scivolata gli ha deviato il tiro all’ultimo. Sia chiaro, non sto dicendo sia un fenomeno, non l’ha mai detto nemmeno lui, ma credo possa esplodere. E Maxi, secondo me, 60 minuti non li regge ai ritmi dell’anno scorso… forse 40. Se dimagrisse di altri 4-5 chili la penserei come te. Ora come ora gioca da fermo o quasi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pupi - 2 anni fa

          Il problema è che in questo calciomercato dai costi assurdi oltre al Milan, Inter e gobba che hanno pagato alcuni giocatori cifre spropositate, anche Cairo è andato oltre con Belotti. La cifra pagata per lui non è adeguata, se è un giocatore che potrebbe esplodere (potrebbe) non lo puoi pagare così tanto, Martinez se non sbaglio è stato pagato meno della metà ed in quel caso si può affermare di aver fatto una scommessa ma pagare il doppio Belotti significa essere quasi certi di aver acquistato un giocatore già fatto e personalmente non ritengo che lui lo sia. Certo che il discorso fa parte di un contesto assurdo che ha portato il Milan a spendere un capitale per Bertolacci e Romagnoli o l’Inter per Kondogbia e secondo me Zamparini è stato più furbo di Cairo….strano perché il nostro presidente mai aveva elargito cifre simili ma probabilmente si è lasciato trascinare dagli eventi. Comunque ribadisco il mio pensiero: meglio Maxi da fermo (che poi non è proprio così) perché i cross li prende e la palla non gliela porti via comunque, tiene la posizione e le triangolazioni di prima le sa fare rispetto a Martinez o Belotti che inserirei nel secondo tempo con avversari più stanchi. Se poi contro il Palermo vinciamo con un goal del rientrante Gazzi (suppongo) su tiro deviato va bene ugualmente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Brawler Demon - 2 anni fa

      Mi auguro che Maxi Lopez rimanga al suo posto, visto che i 10 punti fatti sono anche merito suo, pur non avendo ancora segnato. Però ha fatto un po’ troppa baldoria durante le vacanze il truzzo…
      Lo ha detto lo stesso Ventura che ci vuole tempo per Belotti, non c’è bisogno di caricarlo di troppe responsabilità ora.
      Chi si deve preoccupare davvero è Martinez, giustamente Ventura vuole dargli delle chance, se ne spreca altre a gennaio potrebbe esserci lui con le valigie in mano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy