Toro in numeri, Berenguer: pochi spunti e tanti errori

Toro in numeri, Berenguer: pochi spunti e tanti errori

Lo spagnolo non ha ancora convinto, e dopo la fiducia concessagli nelle prime due giornate, è sceso nelle gerarchie di Mihajlovic…

“Dopo circa un terzo di campionato, è il momento di qualche numero: su TN tornano le statistiche aggiornate di tutti i calciatori granata alla 12° giornata. Curiosità, eccellenze e aspetti da migliorare: tutto questo è “Toro in numeri”.

Non era iniziata male, l’avventura di Alex Berenguer con la maglia granata: l’esterno arrivato a luglio dall’Osasuna (dopo l’ennesima operazione a fari spenti del ds Gianluca Petrachi) aveva bagnato con un gol suo esordio al Grande Torino, andando in rete (anche una bella rete, per altro) nel 7-1 rifilato in Coppa Italia al Trapani. Prima dell’arrivo di Niang, Miha aveva fatto di lui il titolare sulla trequarti sinistra del 4-2-3-1, schierandolo dal 1′ nelle prime due di campionato contro Bologna e Sassuolo. In queste due partite, lo spagnolo ha messo in luce limiti tecnici e tattici abbastanza evidenti: se al Dall’Ara solo il mancato uso del Var gli ha negato la gioia del gol, l’errore sottoporta contro il Sassuolo poteva risultare pesante. In generale, l’ex Osasuna non ha convinto in quasi nessun aspetto, scivolando presto al fondo delle gerarchie di Mihajlovic.

Dopo i due gettoni da titolare ad inizio campionato, Berenguer ha avuto solo altri 5 scampoli di partita per farsi vedere – e non li ha mai sfruttati. In tutto, sono 242 i minuti complessivi concessi da Mihajlovic al classe ’95. Che non sia riuscito ad incidere nell’attacco granata, poi, lo dimostrano anche i numeri offensivi: appena 3 i tiri totali dello spagnolo, di cui due intercettati e solamente uno arrivato in porta. Poco positivo anche il bilancio in termini di dribbling: dei 10 tentati, 5 quelli portati a termine – per una percentuale di riuscita del 50%. Non particolarmente esaltante, ma nemmeno così disastroso, poi, il dato riguardante la precisione dei passaggi: il 76.5% non è una percentuale alta, ma giocatori come Belotti e De Silvestri non han fatto meglio fino a questo momento.

Il campionato di Berenguer
Presenze 7
Gol 0
Minuti giocati 242
Cartellini gialli 0
Cartellini rossi 0
Assist 0
Percentuale di passaggi riusciti 76.5%
Tiri totali / tiri in porta
3 / 1
Dribbling riusciti / sbagliati 5 / 5
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy