Toro in pensiero per Falque: le ultime sullo spagnolo

Toro in pensiero per Falque: le ultime sullo spagnolo

L’infortunio / L’attaccante granata sta svolgendo un trattamento conosciuto con il nome: “Game ready”

di Marco De Rito, @marcoderito

Sono ore di attesa per Iago Falque. Lo spagnolo si è infortunato ieri: al 18′ del primo tempo, si è accasciato a terra e ha chiesto il cambio. Già nella giornata di oggi lo spagnolo – come evidenzia la foto pubblicata da lui stesso sui social – ha iniziato un trattamento per rimettersi in sesto il prima possibile. “Game ready” è il nome con il quale è conosciuta la terapia che prevede compressione del muscolo e applicazione del ghiaccio, per raffreddarlo.  Domani si saprà qualcosa in più: l’attaccante sosterrà gli esami che accerteranno l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero. All’uscita dagli spogliatoi della Dacia Arena, a chi gli chiedeva condizioni sul suo stato di salute Iago Falque ha risposto con una smorfia ed un gesto ambiguo, del tipo “così così”. Secondo quanto filtra dal Torino dovrebbe trattarsi di un infortunio di un problema ai flessori della coscia destra ritenuto di lieve/media entità.

allenamento falque

In conferenza stampa Mazzarri ha rimarcato l’importanza dell’ex Genoa e Roma: “La perdita di Falque è stata pesante. Per il gioco su cui abbiamo lavorato da Bormio, lui è importantissimo: ha svolto tutta la preparazione con me ed è ben inserito nei meccanismi. Dispiace averlo perso, spero non per tanto tempo, perché si tratta di un dei giocatori che sin ad oggi ha avuto il rendimento migliore”. La sua assenza sarebbe un problema non di poco conto per il Toro, sopratutto in questa fase i cui i nuovi acquisti stanno ancora immagazzinando i nuovi meccanismi. Si può sicuramente dire che la sua presenza col Napoli è in forte dubbio: se non dovesse recuperare c’è Simone Edera che scalpita – il prodotto della Primavera granata non è ancora sceso in campo questa stagione – ma il favorito appare Simone Zaza, che è in cerca della migliore intesa con Andrea Belotti.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kieft - 2 mesi fa

    Adesso deve toccare ad edera….sarebbe un delitto tenerlo fuori …..un patrimonio del calcio italiano oltre che del toro. Io lo avrei dato in prestito ma così non è stato allora adesso deve giocare e bel otto e zaza si contendano un posto perché assieme io non li vedo proprio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13758358 - 2 mesi fa

    terrà conto delle due partite in 4 giorni x cui girerà gli attaccanti
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Forza Iago, uno degli stranieri + forti che il Toro abbia mai acquistato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granata - 2 mesi fa

    Non credo a Falque disponibile contro il Napoli. Il sostituto ? Dovrebbe essere Zaza ma credo che Mazzarri parta con un 3421 con Belotti unica punta per poi passare ad uno schema più tradizionale con 2 punte. Vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luna - 2 mesi fa

    Una veloce guarigione a Iago.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luna - 2 mesi fa

    Per le caratteristiche tecniche, per il mercato e per quanto fatto a Bormio, il naturale sostituto dovrebbe essere Edera, Zaza ancora non dovrebbe avere acquisito i necessari movimenti e credo tra l’altro che non sia la persona giusta per il gioco che produce Falque.
    Tuttavia se si giocasse con due punte(Belotti e Zaza) potrebbe essere schierato anche Edera, ma solo in poche occasioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy