Toro incerottato, col Napoli infermeria piena

Toro incerottato, col Napoli infermeria piena

L’entusiasmo e la serenità ritrovate in casa granata dopo la convincente vittoria sulla Lazio e le convocazioni di sette giocatori nelle nazionali sono ben presto rientrate. Ventura mastica amaro e oggi in Sisport ha preso atto di referti medici impietosi che complicano la già difficile sfida al Napoli di Mazzarri.

Commenta per primo!

L’entusiasmo e la serenità ritrovate in casa granata dopo la convincente vittoria sulla Lazio e le convocazioni di sette giocatori nelle nazionali sono ben presto rientrate. Ventura mastica amaro e oggi in Sisport ha preso atto di referti medici impietosi che complicano la già difficile sfida al Napoli di Mazzarri.

 

VALTER BIRSA – Non bastava la delusione di aver perso in casa contro l’Islanda un match fondamentale per le qualificazioni ai Mondiali in Brasile. E’ arrivato anche un infortunio non da poco a rendere nerissima la settimana di Valter Birsa. La distorsione alla caviglia rimediata in nazionale lo terrà fuori dal campo per venti giorni. Napoli, Bologna e Roma: sono questi gli incontri che l’esterno certamente salterà. Una vera tegola per Ventura a cui lo sloveno garantiva una doppia scelta: a destra o sinistra, come alternativa a Santana o a Cerci. La sua duttilità ma anche e soprattutto il suo invidiabile stato di forma sono stati, fino a ieri, un punto di forza dei granata.

 

MATTEO BRIGHI – A rovinare gli umori a Ventura si è messo anche Matteo Brighi. Uscito anzitempo nell’amichevole contro la Cremonese, il centrale ha rimediato uno stiramento al bicipite femorale: out per un mese intero e il suo rientro non è affatto scontato neanche per la stracittadina del 28 Aprile. Il suo infortunio arriva dopo tre mesi in cui il riminese ha tirato la carretta, e non solo, rendendosi protagonista delle ultime ottime prestazioni dei granata. Il naturale sostituto, nella mente del tecnico, è Vives ma l’apporto del campano quest’anno non è paragonabile a quello del collega. Il Toro perderà quindi qualcosa là in mezzo. L’occasione è invece ghiotta per Basha, il cui impiego durante il mese di assenza di Brighi si renderà obbligatorio.

 

OGBONNA e SANTANA – ‘Galeotta fu Cremona’ anche al vicecapitano granata. Per lui però si è trattato di un semplice affaticamento che lo costringe, oggi e domani, ad un lavoro personalizzato. A differenza dei suoi compagni incerottati, Ogbonna sabato sera ci sarà. Difficile tuttavia ipotizzare il recupero di una condizione ottimale da qui a cinque giorni. Vedremo se Ventura concederà nuovamente la propria fiducia a Rodriguez o se rischierà l’Angelo nazionale. Una decisione che andrà presa con cura: all’Olimpico sabato arriva l’attacco da 50 reti in 29 partite. Sembra invece recuperato pienamente Mario Santana. Stamane l’esterno ha lavorato in gruppo e il suo impiego dall’inizio contro il Napoli è scontato.  

Lorenzo Bodrero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy