Toro – Inter, ecco tutti i numeri

Toro – Inter, ecco tutti i numeri

La prima partita in assoluto tra Torino e Inter si disputò in casa granata: era il 5 dicembre 1909 e terminò con una vittoria dei nerazzurri, che s’imposero per 3-4. Da questo primo confronto sono passati più di 100 anni e le due squadre si sono sfidate 151…

La prima partita in assoluto tra Torino e Inter si disputò in casa granata: era il 5 dicembre 1909 e terminò con una vittoria dei nerazzurri, che s’imposero per 3-4. Da questo primo confronto sono passati più di 100 anni e le due squadre si sono sfidate 151 volte, di cui 74 in casa del Toro. A dovere di statistica bisogna segnalare che questo approfondimento riguarda solo le partite giocate a Torino e non tiene in considerazione il periodo compreso tra il dicembre del 1931 e l’ottobre del ’45 e, nello specifico di quegli anni, le partite giocate contro l’Ambrosiana Inter.


LA STORIA SORRIDE AL TORO – Andando a guardare tutti i risultati, la squadra che che ha ottenuto più successi nella storia è il Toro, che si è imposto in ben 28 occasioni contro le 23 vittorie interiste. Tuttavia considerando solo i precedenti avvenuti in serie A, la statistica subisce un cambiamento radicale con l’Inter a condurre le danze, a quota 22, seguita da 17 successi del Toro e 16 pareggi. A riportare la graduatoria dalla parte granata, tra le mura amiche, ci pensa la Coppa Italia – mai i nerazzurri si sono imposti all’ombra della Mole – e i risultati ottenuti nei campionati dell’Alta Italia o nel girone finale di campionato.

 

            


















FREQUENZE, TORO MAI VINCENTE – Nella storia della partite disputate tra le due compagini in serie A, fino ad oggi, sono solo quattro i risultati che si sono ripetuti e per tutti quanti la frequenza ha toccato le sette lunghezze: due di parità (0-0 e 1-1) e due favorevoli all’Inter (0-1 e 0-2). Negli ultimi dieci scontri diretti tenutisi nel capoluogo piemontese, solo tre volte il tabellone finale ha registrato uno score diverso dai quattro segnalati come più frequenti.

Ultime cinque partite a Torino:
Stagione 2002/2003    Torino 0-2 Inter
Stagione 2006/2007    Torino 1-3 Inter
Stagione 2007/2008    Torino 0-1 Inter
Stagione 2008/2009    Torino 1-3 Inter
Stagione 2012/2013    Torino 0-2 Inter

Una particolarità del risultato di 1-3, che è tra i più ripetuti negli anni recenti: si è prodotto soltanto in due occasioni, esattamente negli ultimi 7 anni. Nessun altra sfida infatti è terminata con quello specifico punteggio.

I GRANATA SEGNANO DI PIU’ – Un altro dato che, pur cambiando in base alla competizione disputata, torna a premiare decisamente il Torino sono i gol segnati. Guardando le 56 sfide in serie A, i granata hanno messo a segno poco più di un gol a partita; media destinata ad aumentare a quota 1,3 se si le reti realizzate in tutte le competizioni che hanno visto una sfida Toro-Inter. Nel caso dei nerazzurri, invece, in serie A la media è dei gol segnati è di 1,17 gol a partita, che sale leggermente (1,2) se si considerano tutte le competizioni.

 

 
Altro dato interessante riguarda le partite terminate senza segnare gol: la formazione granata è rimasta a secco in casa contro l’Inter in 24 occasioni, di cui 22 in serie A, e 7 di queste hanno visto il risultato finale inchiodato sullo 0-0. Dal canto loro i nerazurri hanno collezionato 25 partite senza segnare (17 in serie A). Parlando di goleade il Torino ha segnato 3 o più gol soltanto in 6 occasioni in serie A, mentre considerando tutte le altre competizioni il dato sale a 11 e, in 2 di queste occasioni, i granata erano arrivate a segnare anche la bellezza di 6 reti a partita (Girone Nord, Gruppo A 1922/1923 e Girone Finale 1927/1928).

 

TORO, 19 ANNI SENZA VITTORIE – Ad abbassare un po’ il morale delle statistiche i granata non vincono in casa contro l’Inter dal 27 febbraio 1994 (era il Toro di Mondonico, che s’impose sull’Inter di Marini grazie ad una rete di Paolino Poggi e una di Sandro Cois), incanalando così 9 sconfitte consecutive in terra piemontese contro la squadra nerazurra. A rendere ancora più pesante i dati ci pensano i gol segnati: due soli in 19 anni, che tradotti in statistica significano una rete ogni quattro partite. In più in 6 di queste occasioni il Torino già si trovava in svantaggio prima di arrivare all’intervallo. Per contrastare questi numeri è necessario ritornare ai tempi dello stadio Filadelfia, baluardo insormontabile della truppa granata: in 10 anni, tra il 1945 e il 1955, in coincidenza col ritorno della denominazione dei nerazzurri da “Ambrosiana” a “Inter”, il Toro si è imposto 8 volte, cedendo soltanto a 3 pareggi e senza raccogliere nessuna sconfitta.

 

Mario Gago Huerta
(foto M.Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy