Toro-Inter, le probabili formazioni: Ventura pensa al 4-3-3

Toro-Inter, le probabili formazioni: Ventura pensa al 4-3-3

Domani grande sfida allo stadio Olimpico di Torino. I rispettivi allenatori sono alle prese con gli ultimi dubbi che verranno sciolti nella giornata di domani, durante le ultimissime prove tattiche. Da un lato Mazzarri, senza Campagnano, parte da due certezze: Palacio unica punta e Jonathan largo…
Domani grande sfida allo stadio Olimpico di Torino. I rispettivi allenatori sono alle prese con gli ultimi dubbi che verranno sciolti nella giornata di domani, durante le ultimissime prove tattiche. Da un lato Mazzarri, senza Campagnano, parte da due certezze: Palacio unica punta e Jonathan largo a destra. Dall’altra parte del campo, Ventura pensa al 4-3-3 e si affida all’immancabile capocannoniere della Serie A Alessio Cerci. Qualche dubbio, dicevamo, per i due allenatori che ovviamente si nascondono dietro la classica pretattica. 
 
QUI TORO – Ventura sta seriamente vagliando l’ipotesi del 4-3-3: unico modulo che permette di avere delle valide alternative in panchina, senza dover necessariamente reinventare i giocatori in ruoli non propri. Infatti, fatta eccezione per Darmian, con il 4-3-3 ogni giocatore in campo occuperebbe la posizione a lui più congeniale ed anche le possibili sostituzioni non andrebbero a stravolgere l’equilibrio tattico. In queste settimane, va detto, Ventura ha provato Vives al centro della difesa, ma come ribadito dallo stesso allenatore, questa rappresenta per ora un’alternativa futura, seppur attualmente valida e praticabile. Con Gazzi, Barreto e Maksimovic non in grado di disputare 90 minuti, l’allenatore sembra davvero orientato a schierare Darmian al centro in coppia con Moretti, Brighi e Farnerud nel ruolo di mezzale. Scelte orientate, sì, ma nulla è da escludere. Nemmeno una conferma della difesa a tre (con appunto Vives al centro) e spazio Bellomo a centrocampo. L’idea del 3-4-3, che vederebbe in quel caso D’Ambrosio e Pasquale sulle fasce, Brighi e Farnerud in mediana, resta una tiepida possibilità.  
 
QUI INTER – Mazzarri si ritrova all’ultimo senza Hugo Campagnaro. A dire il vero il forfait era nell’aria, tanto che il tecnico dei nerazzurri in settimana aveva precauzionalmente provato Rolando nel gruppo dei titolari. Con un Ranocchia leggermente affaticato dopo gli impegni ‘Azzurri’, ecco che nell’Inter potrebbe tornare a sorpresa Walter Samuel al centro della difesa, sin dal primo minuto. Nagatomo appare in vantaggio su Alvaro Pereira, mentre Belfodil prova ad insidiare il giovane Kovacic. 
 
DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI
 
TORO (4-3-3): Padelli; D’Ambrosio, Darmian, Moretti, Pasquale; Brighi, Vives, Farnerud; Cerci, Meggiorini, Immobile. All. Ventura.
 
INTER (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo; Kovacic; Palacio. All. Mazzarri
 
Manolo Chirico
 
(foto M.Dreosti)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy