Toro, Irrati in trasferta ti porta fortuna

Toro, Irrati in trasferta ti porta fortuna

Verso Inter – Torino, i precedenti arbitrali / Col fischietto toscano il Toro non ha mai perso in trasferta: in quattro precedenti, due pari e due vittorie, l’ultima in questa stagione a Cagliari

Massimiliano Irrati, arbitro classe 1979 della Sezione Aia di Pistoia che dirige in Serie A dal 2012, è fra gli arbitri con più “presenze” nella Serie A di quest’anno: con Inter – Torino sono 11 le gare arbitrate da lui nel massimo campionato italiano in questa stagione. Ciò è indice senza dubbio di una grande stima nei suoi confronti da parte del designatore Messina. Inoltre, con sei cartellini rossi estratti, è il fischietto che ha espulso di più quest’anno insieme a Rocchi.

Quello di domenica sarà il suo sesto incontro con il Torino: il bilancio degli altri precedenti parla di 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. E il dato curioso è che l’unica sconfitta coincide con l’unica gara che vedeva i granata giocare in casa, ossia il Torino-Bologna dello scorso campionato, terminato 1-2 (in questa gara ci furono due episodi, anche se dubbi, contestati dai granata: una trattenuta di Cherubin su Glik in area bolognese e un atterramento sospetto su Vives). Si può dire quindi che Irrati, nelle gare in trasferta, porti bene ai granata: In Serie B, due pari sui campi di Albinoleffe e Cittadella; in Serie A, due vittorie in casa di Udinese e Cagliari.

Il primo precedente col Toro risale al gennaio 2012, cioè il Cittadella – Torino terminato 1-1. L’ultimo, proprio in questo campionato, lo scorso 24 settembre, quando i granata di Ventura andarono a vincere in casa del Cagliari. Per il fischietto toscano, fu una prestazione piuttosto convincente, anche se sorvolò su un intervento rischioso di Maksimovic in area granata su Sau.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy