Toro, la classifica del 2019 ti sorride: solo Milan e Juventus meglio dei granata

Toro, la classifica del 2019 ti sorride: solo Milan e Juventus meglio dei granata

Approfondimento / Nei primi due mesi dell’anno il rendimento dei granata è da lotta Champions League

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino ha vinto la partita contro il Chievo Verona, chiudendo i conti con un 3-0 maturato negli ultimi 15 minuti della gara, nella quale la squadra granata è riuscita a capitalizzare le azioni create, con due gol (quello di Belotti e di Rincon) molto belli che hanno spalancato le porte per una vittoria molto importante. I ragazzi di Mazzarri sono sulla cresta dell’onda, e la zona Europa è sempre più una realtà considerato il sesto posto acquisito in coabitazione con Atalanta e Lazio. Che il Torino sia una delle squadre più in forma del campionato è testimoniato anche dalla classifica della Serie A in questo anno solare 2019.

Le pagelle di Torino-Chievo 3-0: Ansaldi imprescindibile, Sirigu ci mette la firma

TOP – È vero, in questo nuovo anno sono state disputate solo sette partite, ma i risultati sono da evidenziare. Infatti il Torino è partito fortissimo, perdendo soltanto la prima partita del 2019 contro la Roma, in una gara dai mille rimpianti, considerata la rimonta dal 2-0 al 2-2 all’Olimpico, vanificata poi dal terzo gol giallorosso. Il Toro ha totalizzato poi 4 vittorie e due pareggi, vincendo lo scontro diretto contro l’Atalanta e avvicinandosi anche alla zona Champions, che ora dista solo 6 punti.

dati Transfermarkt
dati Transfermarkt

TERZO POSTO – In questa particolare classifica, il Torino si trova al terzo posto: questo aspetto sottolinea che l’andamento nel 2019 dei granata è pienamente da Champions League, con i 14 punti totalizzati. Soltanto Juventus (con 6 vittorie ed un pareggio) e Milan (cinque vittorie e due pareggi) hanno fatto meglio, posizionandosi in prima e seconda posizione. Lo stesso score è stato realizzato dalla Roma, che condivide la posizione col Toro: l’Atalanta invece è arrivata a 13 punti, dimostrando di avere potenzialità alte almeno quanto il Torino di Mazzarri. Il periodo granata, quindi, è più che roseo, ma non va persa la continuità acquisita per poter continuare a sognare in grande.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14143365 - 3 settimane fa

    abbiamo raggiunto quota 41! siamo salvi! ora guardiamo avanti con i piedi per terra! speriamo solo in una resurrezione di Zaza! funo ad ora il suo apporto e’ stato insufficiente! jago Dalque… da recuperare alla sxvelta e ooi….vedremo alla fine…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Garnet Bull - 3 settimane fa

    Aumentiamo ancora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy