Toro, la ripresa al Filadelfia: Iago Falque lavora in parte con il gruppo

Toro, la ripresa al Filadelfia: Iago Falque lavora in parte con il gruppo

Report / Doppio programma per i granata: buone notizie sulle condizioni dello spagnolo

di Redazione Toro News

Immediata ripresa degli allenamenti per il Toro, che sta già lavorando per preparare al meglio la gara di domenica contro il Chievo. I giocatori che ieri sono scesi in campo contro l’Atalanta hanno svolto un lavoro di scarico, mentre tutti gli altri hanno svolto una sessione tecnico-tattica. Arrivano buone notizie su Iago Falque, che si è riaggregato ai compagni per una parte di allenamento. I miglioramenti verranno valutati anche domani, quando è in programma un’altra sessione tecnico-tattica.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. roplo - 2 mesi fa

    spolliciatevi il sedere ignoranti … a quanto pare parecchi di voi piace guardare il toro schierato col 5 4 1 a difendersi 90 minuti contro la fortissima Atalanta…pluricampione d Italia e campione d Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. waltergio52 - 2 mesi fa

    Senza Iago è veramente dura.
    Avessimo ancora Benassi e Liaijc le prospettive sarebbero migliori.
    Ma tant’è, il punto preso a Bergamo è oro colato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. roplo - 2 mesi fa

    chi ha voluto questo scempio ….chi ha preso la decisione che liajic non serviva più deve chiedere scusa e rescindere il contratto chiunque esso sia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thranduil1981 - 2 mesi fa

      Could troveremmo senza ct allora…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. thranduil1981 - 2 mesi fa

        Ci troveremmo senza ct allora…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. anpav - 2 mesi fa

      Ti ricordo che Ljajic se n’è andato nel calcio che monetariamente conta. Che del Toro non fregava nulla come chiaro da sempre, sin da quando doveva arrivare dalla Roma, ma non ci voleva. Credo che i pollici verso siano dovuti a quello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. colo.ale_261 - 2 mesi fa

      L’ha voluto lui stesso. Non ha mai dimostrato attaccamento alla maglia o spirito di sacrificio. Posso anche accettare i pareggi ma voglio vedere le maglie sudate. Ieri è stato così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. stevetoro - 2 mesi fa

    ti aspettiamo anche x le punizioni, perche’ le fanno tirare a belottiche sui tiri da lontano è imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. roplo - 2 mesi fa

    ridotti già a settembre a sperare che a iago non gli succeda più nulla perché altrimenti è notte fonda……e dire che avevamo il serbo ma a quanto pare per mister 6 4 0 non era buono a correre in difesa….per carità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    D’ora in poi Iago lo chiamerò ENEL, l’unico capace di accendere la luce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. T75 - 2 mesi fa

    Forza Iago, ci manchi tanto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    forza Iago, ti aspettiamo con ansia, noi tifosi e il Toro abbiamo bisogno di tè

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy