Il Torino, un trampolino di lancio verso le Nazionali

Il Torino, un trampolino di lancio verso le Nazionali

La riflessione / Ventura e la società hanno contribuito al rilancio di molti giocatori, permettendo  loro di arrivare a rappresentare  i loro colori nella nazionale del loro paese

La gioia. Quando viene chiesto di rappresentare il proprio paese con la casacca della Nazionale non si può che essere gioiosi. Questo sentimento ormai pervade da qualche anno la Sisport. Infatti la squadra granata annovera tra le sue file parecchi nazionali. Alcune volte proprio l’esperienza granata ha permesso che questi giocatori raggiungessero tale apice nella loro carriera.

MORETTI E DARMIAN – Lo dimostrano i fatti. Due giocatori come Darmian e Moretti non si sarebbero mai sognati di giocare in Nazionale fino a pochi anni fa. Il primo, pur avendo un pedigree invidiabile con numerose presenze europee ai tempi di Valencia, non era stato mai preso in considerazione per giocare in Nazionale. Solo la splendida stagione con il Torino ha permesso che Emiliano diventasse il giocatore più anziano a esordire con la maglia azzurra. Discorso leggermente diverso è quello di Darmian. L’esperienza granata ha permesso al terzino di migliorare. Grazie al lavoro giornaliero il ragazzo scuola Milan è diventato uno dei migliori terzini della serie A e perciò si sono aperte le porte della Nazionale, per giunta nella Rassegna Iridata.

CERCI E IMMOBILE –  Non solo i giocatori presenti in rosa hanno beneficiato della cura Toro. Anche, ad esempio, i gemelli del gol della scorsa stagione  hanno avuto riscontri positivi per la cura di Mister Ventura. Cerci, ritrovando il suo mentore, ha potuto dare una continuità al suo talento capriccioso ed esordire in Nazionale con il Brasile. Immobile invece ha tradotto sul campo nell’esperienza granata tutte le potenzialità viste a Pescara e ha raggiunto la Nazionale in tempo per partire per i Mondiali, insieme al suo compagno di reparto.

GRANDE SQUADRA – Il Toro, perciò, può essere definita una grande squadra. Infatti permette ai suoi giocatori, attraverso gli ottimi risultati ottenuti collettivamente, di affacciarsi nel calcio più ambito, quello delle Nazionali. Questo non è solo un motivo di vanto per la società granata ma anche un motivo per cui i calciatori sempre più forti possono scegliere di intraprendere un’esperienza granata. Il Toro, perciò, ha sempre più appeal e questo non può che far aumentare le possibilità che arrivi sempre più in alto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy