Toro, le ultime dal Fila: differenziato per Djidji e Sirigu

Toro, le ultime dal Fila: differenziato per Djidji e Sirigu

Report / I due non si sono allenati con il resto del gruppo: domani si saprà se saranno a disposizione contro la Lazio

di Alberto Giulini, @albigiulini

Dopo la convincente vittoria di ieri sera contro l’Empoli, il Toro ha ripreso questa mattina gli allenamenti in vista della gara di sabato pomeriggio contro la Lazio. Al Filadelfia i granata hanno osservato un doppio programma di lavoro: scarico per chi è sceso in campo contro i toscani, seduta tecnico-tattica per il resto del gruppo. Allenamento differenziato per Djidji e Sirigu, che rimangono in dubbio per la gara di sabato pomeriggio contro la Lazio. Il portiere è ancora alle prese con il forte trauma lombosacrale rimediato nel derby, mentre il centrale sta smaltendo una contusione al muscolo ricevuta durante l’allenamento di pochi giorni fa. Inoltre per domani previsti esami per Ichazo, per capire se il portiere sarà a disposizione di Mazzarri per il match in programma sabato contro i biancocelesti.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 5 mesi fa

    Purché recuperi Sirigu, soprattutto se Ichazo ha dei problemi!!
    Andiamo a Roma contro la Lazio senza portieri?
    Proprio su Toro News avevo letto che il nostro 3°portiere arriva da una squadra di serie C, che non ha voluto rinnovargli il contratto (ed anche notizie peggiori, che non rivelo perché non posso provare che siano veritiere!).
    A questo punto, nella disgraziata ipotesi che sia Sirigu che Ichazo fossero KO, meglio Gemello, che almeno ha il ritmo-gara nelle gambe!
    Per quanto concerne Djidji: nessun problema.
    Può curarsi tranquillo, fino a quando il suo sostituto sarà un certo Emiliano Moretti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 5 mesi fa

      Non creare disinformazione, che palle, giocava al Perugia (serie b) e nella passata stagione ha giocato 17 partite

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy