Toro, lutto nel mondo granata: è morto Eugenio Bersellini

Toro, lutto nel mondo granata: è morto Eugenio Bersellini

Si è spento l’uomo che guidò il Torino dal 1982 al 1984. Fu l’allenatore del derby storico che si concluse con la vittoria granata per 3-2

4 commenti

Lutto in casa Torino, è venuto a mancare Eugenio Bersellini, storico allenatore del club granata. Il classe 1936, soprannominato “il sergente di ferro”, allenò il Toro dal 1982 al 1984 e portò la squadra piemontese ad un ottavo e quinto posto.

Bersellini sedeva nella panchina granata in occasione della vittoria storica in rimonta nel  derby del 27 marzo 1983. La stracittadina, dal vantaggio della Juventus per 0-2, si concluse 3-2, a favore del Toro, grazie alle reti di Dossena, Bonesso e Torrisi.

Adesso la società di Via dell’Arcivescovado esprime la vicinanza ai familiari tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale: “Il Presidente Urbano Cairo – unitamente ai dirigenti, ai dipendenti, ai tecnici, ai calciatori e a tutto il settore giovanile del Torino Football Club – partecipa sentitamente al dolore della famiglia per la scomparsa di Eugenio Bersellini, apprezzatissimo uomo di sport e allenatore del Torino dal 1982 al 1984”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. warriors - 2 mesi fa

    RIP. Grazie Eugenio …. il derby che ci hai fatto vincere ,,,, e’ una pagina indelebile della nostra storia…. ora riposa con i nostri eroi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Il suo nome deve entrare di diritto nella storia del Toro..Lo storico derby porta anche la sua firma, fu un pomeriggio indimenticabile in 3 minuti e mezzo passai dall’inferno al paradiso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Il suo nome deve entrare di diritto nella storia del Toro..Lo storico derby porta anche la sua firma, fu un pomeriggio indimenticabile in 3 minuti e mezzo passai dall’inferno al paradiso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mazede70 - 2 mesi fa

    R.I.P. Eugenio, condottiero di una delle più belle imprese della nostra storia! Mi unisco al cordoglio dei familiari e di tutto il mondo granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy