Toro, Molinaro: a San Siro dalle stelle alle stalle in pochi minuti

Toro, Molinaro: a San Siro dalle stelle alle stalle in pochi minuti

Focus on / L’esterno mancino granata propizia l’espulsione di Zaccardo ma poi si fa cacciare con un fallo pesante ed evitabile

Commenta per primo!

Nella pesante sconfitta per 3-0 patita ieri sera dal Torino a San Siro contro il Milan il laterale sinistro granata Cristian Molinaro è stato croce e delizia dei suoi.

Partito molto bene, con pericolose scorribande sulla fascia mancina, buoni cross in mezzo e tanta vivacità, verso la fine del primo tempo, al minuto 42, imbeccato alla perfezione da un colpo di tacco di Amauri, Molinaro, lanciato a rete, viene steso irregolarmente da Zaccardo: punizione dal limite per il Toro e cartellino rosso per il calciatore rossonero.
In superiorità numerica e sotto di un solo gol, con tutta la seconda frazione da disputare, la situazione per i ragazzi di Ventura si faceva decisamente positiva, ma proprio l’ex Parma, ad inizio ripresa, disfa subito quanto di buono fatto atterrando in area Van Ginkel lanciato a rete: espulsione sicuramente evitabile, parità numerica ristabilita e rigore per la squadra di Inzaghi che, realizzato da Pazzini, mette la parola fine sul match e sulle speranze europee del Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy