Toro, ora la testa all’Udinese

Toro, ora la testa all’Udinese

All’andata a gioire furono più i bianconeri del Friuli che il Toro di Ventura; solo i legni negarono i 3 punti ai granata. Nell’ordine, Basha prese la traversa a Brikic battuto, e poi Sansone (traversa) e Santana (palo). Nonostante le recriminazioni che ne seguirono, il Toro si salvò al 90′ con una super parata di Gillet su Benatia. Ma furono comunque i tifosi del Toro a mangiarsi le mani, per la grandissima occasione sciupata. Domenica prossima al Friuli, i granata hanno una grossa chance per riscattarsi, ma l’Udinese di Guidolin è squadra ostita da affrontare in casa. L’allenatore di Castelfranco Veneto ha potuto riabbracciare in settimana Mehdi Benatia, tornato anzitempo dalla spedizone in Sud Africa con il suo Marocco. Un rinforzo in più in difesa, ma a centrocampo peserà l’assenza di Badu, impegnato ancora in Coppa d’Africa con il suo Ghana. E’ proprio il centrocampo il punto di forza dell’Udinese; Pinzi, Lazzari e Basta, ma anche Allan e Pasquale, tutti in grado di lanciare in profondità Totò di Natale e Luis Muriel, due che fanno della velocità e della classe l’arma più affilata. Il colombiano, poi, si sta ritrovando dopo l’infortunio all’anca e vede la porta con estrema facilità. Il bomber di Natale deve stare attento; se starà verrà ammonito a San Siro contro il Milan, salterà l’impegno contro il Torino. A quel punto, Guidolin potrebbe puntare su Ranègie o Maicosuel. Ci si attende da Glik, Rodriguez e da i due esterni difensivi una grande partita di corsa e sostanza, perchè l’Udinese è veloce sulle fasce e anche per vie centrali.
Bisogna comunque ricordare che il Torino è una neo-promossa, e come tale, deve pensare alla salvezza, unico obiettivo dichiarato. Le partite da vincere per mantenere la categoria sono altre, sono quelle contro le neopromosse come te. Uscire dallo stadio Friuli con un punto sarebbe già un grandissimo risultato, che darebbe filo ai 7 risultati utili consecutivi. Se invece, dovessero arrivare 2 punti in più, tanto meglio.

 

Redazione TN

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy