Toro, parla Cairo: “Striscioni nel derby? Agnelli deve scusarsi due volte”

Toro, parla Cairo: “Striscioni nel derby? Agnelli deve scusarsi due volte”

Le parole / Ancora un intervento da parte del presidente granata

di Redazione Toro News

Ai microfoni di Radio Rai, il presidente granata Urbano Cairo è tornato sulla questione sollevata dall’inchiesta di Report: “Ho sentito telefonicamente Agnelli, che mi ha detto di essersi già scusato all’epoca, ma credo che un episodio del genere meriti doppie scuse”.

Inevitabile, poi, un cenno alla questione VAR, con i granata penalizzati dagli arbitri in questo avvio di campionato: “La tecnologia dovrebbe portare miglioramenti, ma mi sembra che le polemiche stiano aumentando. Bisognerà dunque trovare il modo di utilizzare meglio il VAR”. Si torna dunque a parlare delle questioni di campo: “Con la Fiorentina ho visto un buon Toro, che ha fatto una partita di sostanza e temperamento. Ma in questo avvio di campionato siamo stati troppo penalizzati: gli arbitri non vanno a rivedere le azioni dubbie. Avevo proposto di concedere una chiamata agli allenatori, poi mi hanno fatto notare che sono troppo lontani dal gioco. Allora io rilancio: diamo la possibilità ai capitani di chiedere l’intervento della tecnologia”.

 

 

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Spygor - 3 settimane fa

    Scusate l’ortografia,non mi funziona bene la tastiera del Pc……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Spygor - 3 settimane fa

    Non cominciamo con sti discorsi della serie che anche noi ai tempi abbiamo fatto cose che etc etc.Quì è diverso,c’entrano i vertici dell società che hanno partecipato o fatto in modo che entrassero gli striscioni offensivi contro il Torino!Dirò di piùcome fa notare Report,tutto questo è volto a evitare lo sciopero di una parte della tifoseria di mer..scusate,ma faccio fatica trattenermi…Come dire he soo disposti a tutto pur di evitare che disertino gli stronzi dei Drughi,dove Dominello ha legami…E chi mi die qulos i più della bomb carta?Abbiamo la memoria così corta?Ancora un po e arrestavano noi!Salvo poi liquidare con una pena il testa di cazzo che ha lanciato la bomba carta tra i tifosi del Toro,ignaro che poteva fare ancora più danno o ferire bambini!Per favore,non paragonarci a quella gente,sono d’accordo che ci sono tifosi estremisti dappertutto e anche da noi,ho espresso più volte timori e perplessità rispetto a com’era cambiata anche la curva Maratona,a certi personaggi che bazzicano li dentro,ma non sta a me fare chiarezza,ci sono persone pagate per vigilare e controllare e se un giorno arriveranno anche da noi perhè qualcuno ha commesso atti illegali,sarò il primo a battere le mani,io le porcate non le faccio!Il Presidente testa di cazzo di Agnrlli,si!Che giustizia è?Quella del potere naturalmente e i vertici dello stato dove sono?Si parla di mafia,n’drangheta da combattere,si dice che bisogna instaurare la cultura dell’onesta e allora?Valgono di più sti quattro stronzi azionisti che le persone che subiscono danni,sia fisici che morali,VERGOGNA!!!!!!!!!!!A Dicembre sarò allo stadio,non voglio vedere sta MERDA,chiaro sig.Cairo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13652409 - 3 settimane fa

    incommentabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. carlogranata5_341 - 3 settimane fa

    Agnelli dovrebbe sicuramente scusarsi ma non possiamo dimenticare gli striscioni che abbiamo messo noi veramente di cattivo gusto verso Fortunato e i tifosi morti all’Heysel. Se si ritornasse a tifare per la propria squadra e non sempre contro gli altri sarebbe un calcio migliore. Poi i morti bisogna lasciarli stare in pace

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 3 settimane fa

      Carlo, hai ragione, ma un conto è se tu ed io facciamo atti beceri, non che sia elegante ma non rappresentiamo nessuno, diverso è se sei il presidente di una società, anzi più che diverso è assolutamente improponibile.
      E su questa cosa si dovrebbe essere tutti d’accordo ad intervenire pesantemente, pro Cairo e contro Cairo contestatori della società o meno. Questi hanno offeso più ancora che noi le nostre origini, sta cosa non può passare abbassando i toni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Immer - 3 settimane fa

    Certo agnelli dovrebbe scusarsi con noi ma tu cosa dovresti fare per i tifosi del toro penso che non basterebbero 10 anni di scuse. Io vorrei farti una domanda quando avrei intenzione di andare via e liberarci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ProfondoGranata - 3 settimane fa

      Cairo miglior presidente dopo Pianelli. Basta con queste polemiche. Come si fa ad essere così ciechi da non vedere tutte le cose che ha fatto per ridare credito al Toro.
      Ormai le società di calcio sono prima di tutto delle società che devono sostenersi e Cairo lo sa fare benissimo.
      I risultati sportivi non dipendono direttamente da lui. Non è mica lui l’allenatore.
      Soldi ne ha spesi eccome. Se poi i giocatori non sono all’altezza delle aspettative cosa ne può lui.
      Guardate Milonkovic. Lotito voleva cifre assurde e ora sembra valga menon della metà… colpa di Lotito?
      Cairo ha fatto gradi cose come imprenditore. Ha fatto molto per il Torino e sono sicuro che farà ancora molto.
      Sono pronto a scommettere che presto sarà grazie a lui se potremo contare 8 scudetti e non più solo 7….
      Forza Cairo.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ProfondoGranata - 3 settimane fa

    Stasera va in onda la risposta di Report. Hanno altre interviste e intercettazioni che dimostrano la veridicita delle accuse.
    Non fu un singolo tifoso reo confesso a portare gli striscrioni. Fu Bucci con la complicita della società.
    Agnelli deve scusarsi e dovrebbe anche beccarsi una bella squalifica dello Stadio…. vergogna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 3 settimane fa

      Già ma a questi se squalificano lo stadio poi danno la possibilità di riempirlo di bambini e farsi pubblicità… Unico caso al mondo di squalifica che ai trasforma in uno spot pubblicitario. Sempre perché le regole non sono uguali per tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14010151 - 3 settimane fa

    Qua non servono le scuse. Hanno intercettato le chiamate. Ci andrebbe il carcere come minimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione2 - 3 settimane fa

      Io andrei anche oltre al carcere, ma è meglio che sto zitto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabrizio - 3 settimane fa

    ottima idea, ma tanto in Italia i capitani di juve. napoli, inter milan roma e lazio avranno sempre piu’ potere, anche di veto sugli altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Che significa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. GlennGould - 3 settimane fa

    Tra questo e le dichiarazioni sul var, mi pare che Cairo qualcosa stia facendo, in questo senso. Tra l’altro, la proposta sul var è anche sensata, a mio parere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 settimane fa

      Sì. Niente da dire. Nelle segrete stanze può darsi abbia detto anche di più ai dirigenti arbitrali…Credo però che nelle segrete stanze abbia fatto presente anche al mister che occorre cercare anche di vincere e quindi segnare. Non è tutta colpa del mister intendiamoci però certamente qualche palla giocabile in più non sarebbe male davanti, il var non deve diventare una scusa ma anzi uno stimolo contro le avversità arbitrali

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 settimane fa

        Gia. Bisogna segnare. Ma se Belotti segna ogni morte di Papa Mazzarri non può farci molto. Metti Chiesa al centro dell’attacco del Toro Sabato e la partita finisce 3-1 per noi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke69 - 3 settimane fa

          ….certo che se il gallo non dovesse farsi 120 km per il campo tutte le volte, perché abbiamo un tecnico che gli schemi di attacco non sanno cosa siano, sicuramente segnerebbe di più, incolpare il Gallo lo trovo una vera ingiustizia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Filadelfia - 3 settimane fa

            Macchè incolpare il Gallo. Che si sfianchi all’inverosimile ti dò ragione. Ma dire che non abbiamo schemi d’attacco non è per nulla vero. Lo dimostrano le numerose occasioni avute contro Bologna e, soprattutto nel 1°tempo, contro la Fiorentina. L’attenuante è che dalla dx dura ricevere cross con uno come De Silvestri.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy