Toro, per oggi… ci può stare!

Toro, per oggi… ci può stare!

Buonanotte granata/ Questo Torino poteva far meglio oggi, ma barcollare non vuol dire cadere…

Commenta per primo!

 

Con le coperte fino al naso, mentre cerco di scaldarmi, osservo la neve che continua a scendere lenta. Di certo oggi non mi aspettavo di assistere ad un faticoso pareggio contro il Cagliari, mentre congelavo mani e piedi, in una fredda e grigia Torino, dove il termometro ha segnato 3 gradi per tutto il pomeriggio.

Tante le imprecisioni oggi, tante le palle perse nell’uno contro uno, tante le difficoltà di sfondare la difesa di un Cagliari che si è barricato bene nel secondo tempo. Il gioco c’è, e si è visto anche in questa sfida, ma la testa era altrove, e i ragazzi non hanno dato il meglio, se non si considerano le ottime prestazioni di El Kaddouri, finalmente in ascesa, dopo un girone d’andata deludente, e Bruno Peres (lo ammetto: ho un debole per lui, quindi gli perdonerò, nei secoli dei secoli, montagne di imprecisioni).

Ma voglio prendere in prestito dal web una frase ormai inflazionata, dopo che Benitez la pronunciò in un’intervista: “ci può stare”. In un momento di forte crescita, di importante coesione, in cui questo Toro sta imparando a tirare fuori il meglio di se stesso, e si prepara ad affrontare sfide importanti, come quella di giovedì, un leggero capogiro ci può stare. Non è una caduta, è un’occasione persa. O mal interpretata. 

Nella mia testa non è tutto bianco o tutto nero (e soprattutto non c’è niente di bianconero). Come ieri eravamo non un gruppo di top player, ma una squadra in divenire, in grado di portare a casa buoni risultati grazie al lavoro svolto, e con tanta strada da fare, oggi non siamo improvvisamente diventati una banda di brocchi. Non accontentiamoci di questi risultati, ma vediamo con obbiettività a ciò che è il percorso in atto, perchè oggi, con un Cagliari così insidioso, il pareggio… ci può stare. 

Coraggio Toro, che giovedì c’è una pagina di storia che attende di essere scritta.

Buonanotte granata…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy