Toro, quante coincidenze con l’ultimo derby vinto

Toro, quante coincidenze con l’ultimo derby vinto

Verso Torino – Juventus / Anche nel 1995 si era in primavera e si giocava di pomeriggio. Che sia di buon auspicio per i tifosi granata?

La cabala, si sa, nel calcio conta poco, e le coincidenze ancora meno, soprattutto se si ha di fronte una squadra dal valore internazionale come la Juventus di Massimiliano Allegri.

Tuttavia i corsi e i ricorsi storici possono interessare molti tifosi granata e, se si guarda all’ultimo derby vinto dal Toro, quello del 1995 targato Ruggiero Rizzitelli (autore di una doppietta), non possono non saltare all’occhio alcune analogie e alcune curiosità.
A differenza di tante altre volte infatti la stracittadina non si giocava in notturna ma di domenica pomeriggio (all’epoca il calcio d’inizio era alle 16, domenica invece sarà alle 15) , la Juventus, come quest’anno, si accingeva a vincere lo scudetto e il Toro stava disputando un ottimo campionato.
Si era inoltre in primavera, e più precisamente nel mese di aprile, proprio come adesso.
I tifosi granata sperano che tutto ciò sia di buon auspicio e che l’Olimpico, come capitò al Delle Alpi, possa trasformarsi in un teatro di festa.
Per sfatare un tabù che dura da 20 anni esatti ci si affida anche alla scaramanzia. Per sdrammatizzare un po’ e per non prendersi troppo sul serio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy