Toro, riecco Nkoulou: Mazzarri ritrova un leader che è garanzia difensiva

Toro, riecco Nkoulou: Mazzarri ritrova un leader che è garanzia difensiva

Focus on / L’assenza contro l’Udinese si è fatta sentire: nei momenti di difficoltà la difesa ha traballato

di Alberto Giulini, @albigiulini

Rimane in dubbio la presenza di Djidji per la gara di domenica sera contro il Napoli, ma per Mazzarri c’è comunque un’ottima notizia: il rientro di Nkoulou. Il camerunese, espulso per doppia ammonizione a Ferrara contro la Spal, ha scontato un turno di squalifica ed è tornato a disposizione per la gara del San Paolo.

LEADER DIFENSIVO – Non subisce gol da tre giornate consecutive il Toro, che ha saputo fare della fase difensiva un proprio punto di forza. Con ventidue reti subite in ventitré gare, i granata possono infatti contare sulla quinta miglior difesa del campionato. E se il reparto arretrato sta dando grandi garanzie, è grande merito anche di Nicolas Nkoulou, che del terzetto difensivo è il perno centrale. Il camerunese ha infatti mostrato di possedere doti da vero leader, guidando la squadra nei momenti più critici e rassicurando i compagni con grandissima serenità in ogni circostanza.

Napoli, prima del Toro l’Europa League: il fattore può incidere

ASSENZA PESANTE – L’assenza di Nkoulou, nella gara contro l’Udinese, si è subito fatta sentire. Il Toro non avrà subito gol, è vero, ma nel reparto arretrato sono mancate quella sicurezza e tranquillità che il numero trentatré ha sempre dato. Nei minuti finali di gara, ad esempio, la difesa è andata in confusione: si sono visti errori e disattenzioni che solitamente la retroguardia granata non commette. Lo stesso Djidji, chiamato a giocare al centro della difesa, ha palesato alcune difficoltà in più rispetto al solito, fornendo una prestazione non sufficiente. La presenza di Nkoulou si è rivelata dunque un elemento fondamentale per il Toro, che domenica farà affidamento sul camerunese per fermare un attacco forte quale quello del Napoli.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 3 mesi fa

    Assenti nelle ultime partite, squalificati o malati, a turno Nkoulou, Izzo, e Djidji: i nostri tre “baldi giovani” della difesa!
    E meno male che abbiamo un grande professionista e “Vero Campione” come Moretti, che riesce sempre farsi trovare pronto, a tamponare e a sostituire egregiamente tutti quanti, talvolta facendo anche meglio dei titolari.
    Credo che sia ingiustamente “passato sotto tono” il suo STREPITOSO SALVATAGGIO IN TUFFO, E DI TESTA, nella partita contro l’Udinese.
    Sono sicura che se fossero stati Nkoulou o Izzo, Djidji o Aina a fare quel “miracolo”, l’esaltazione del gesto avrebbe avuta molta, ma molta più risonanza, con commenti, articoli, fotografie e filmati.
    GRAZIE, MORETTI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Condivido Madama@. E pensa se quell’intervento lo avesse fatto un gobbo..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 3 mesi fa

      Uhm .. ma qual’è il problema?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy