Toro, Santana scalda i motori

Toro, Santana scalda i motori

Non  gioca titolare dal ko contro l’Udinese. Contro il Palermo una mezz’ora abbondante non certo esaltante. Per Parma però Mario Santana si candida per un rientro nell’undici di partenza di Giampiero Ventura.
 
Non  gioca titolare dal ko contro l’Udinese. Contro il Palermo una mezz’ora abbondante non certo esaltante. Per Parma però Mario Santana si candida per un rientro nell’undici di partenza di Giampiero Ventura.
 
CAVIGLIA BALLERINA – Dopo la sfortunata trasferta in Friuli infatti, un colpo alla caviglia lo ha costretto ai box per un paio di settimane. Un’assenza che si è fatta sentire, perché Mario in questa stagione è diventato uno dei punti di forza del Toro venturiano: la fascia sinistra nel 4-2-4 del tecnico ligure era ormai suo dominio. 19 presenze, 2 gol e 2 assist sono una fotografia chiara della stagione che sta facendo il centrocampista argentino, che nello schema del tecnico ligure sembra aver trovato il suo habitat naturale: le sue ottime qualità tecniche, la capacità di puntare e driblare l’avversario e un buon tiro calzano infatti a pennello con il ruolo che gli ha affidato l’allenatore granata.
 
RIENTRO CONTRO IL PALERMO – Le due settimane abbondanti fuori dal campo e passate ad allenarsi non sempre al massimo si sono fatte sentire. Ventura ha infatti provato a rilanciarlo nell’ultimo spezzone di gara contro il Palermo e l’ex centrocampista di Cesena  e Fiorentina è parso decisamente arruginito. Qualche tocco anche semplice sbagliato e una condizione fisica che non sembra ancora quella dell’ultimo periodo della stagione. Insomma, contro i rosanero una prestazione tutt’altro che positiva, che ha fatto venire qualche dubbio sull’opportunità di schierarlo contro la squadra di Gasperini. Probabile che Ventura volesse fargli assaggiare un po’ il campo per non perdere il contatto con la partita, in vista di un suo rientro come titolare da accelerare il più possibile.
 
BALLOTTAGGIO PER PARMA – Contro la squadra di Donadoni Ventura è di fronte a parecchi dubbi per quanto riguarda gli esterni. Cerci infatti è squalificato e il tecnico granata è pronto a reinventarsi le fasce. E Santana può rivelarsi un jolly importante. Perché, se è vero che è sempre stato impiegato sulla sinistra, il centrocampista di Comodoro Rivadavia può adattarsi alla grande anche a destra. Su queste soluzioni sta lavorando Ventura da ieri pomeriggio e continuerà a farlo nella seduta pomeridiana di oggi. Le porte saranno chiuse per non dare indicazioni a nessuno: intanto Santana scalda i motori per riprendersi il tempo perduto.
 
Emanuele Olivetti
(foto Dreosti)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy