Toro, si sblocca Immobile

Toro, si sblocca Immobile

Dopo il sigillo (inutile) siglato in Coppa Italia contro il Pescara e dopo un lungo digiuno in campionato, ieri Ciro Immobile si è sbloccato anche in serie A e lo ha fatto a Marassi contro la Sampdoria, una delle sue vittime preferite, già trafitta con la maglia del Pescara in B e nel derby di Genova dello scorso anno.
Commenta per primo!
Dopo il sigillo (inutile) siglato in Coppa Italia contro il Pescara e dopo un lungo digiuno in campionato, ieri Ciro Immobile si è sbloccato anche in serie A e lo ha fatto a Marassi contro la Sampdoria, una delle sue vittime preferite, già trafitta con la maglia del Pescara in B e nel derby di Genova dello scorso anno.
Il gol di Immobile, però, non è casuale, ma è arrivato nella ripresa, ovvero dopo l’ingresso in campo di Riccardo Meggiorini e dopo il passaggio dal 3-5-2 all’inedito 4-3-3.
Un passaggio che ha fatto bene al Toro che, con l’ingresso dell’ex attaccante del Novara, ha avuto più spazio in avanti ed è riuscito a costruire più occasioni potenzialmente pericolose.
Meggiorini infatti, oltre a concludere per due volte verso la porta di Da Costa, ha corso moltissimo, prendendosi sulle spalle gran parte del lavoro sporco solitamente svolto da Immobile e consentendo così all’ex genoano di giocare più vicino alla porta, posizione a lui più congeniale e che gli permette di fare male agli avversari.
I gol di Cerci, al Toro, non sono mai stati una novità, ma se si aggiungono anche quelli del bomber napoletano i granata possono davvero sorridere, in attesa che la fortuna giri dalla loro parte.
 
Roberto Maccario
 
 
(foto Dreosti)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy